We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Castrovillari (Cosenza) - Il Peperoncino jazz incontra il Premio Castrovillari d’autore


Torna giovedì 1 settembre l’ormai tradizionale serata del festival musicale più piccante d’Italia all’insegna della migliore musica d’autore italiana grazie alla rinnovata joint-venture tra il Peperoncino Jazz Festival (rassegna musicale itinerante nelle più belle località della Calabria che dallo scorso 15 luglio sta vivendo una strepitosa XXI edizione) e il “Premio Castrovillari d’Autore”, alla sua V edizione, con cui la città di Castrovillari vuole premiare figure rilevanti della scena musicale nazionale che si siano distinte per aver realizzato concerti, dischi, produzioni e lavori dando lustro alla canzone d'autore italiana.

La serata, in programma alle ore 21.30 nella splendida cornice architettonica del Castello Aragonese di Castrovillari e ad ingresso libero in quanto fortemente voluta dal sindaco Mimmo Lo Polito, dall’assessore al Turismo, Spettacoli ed attuazione del brand “Castrovillari Città Festival” Ernesto Bello e da tutta l’amministrazione comunale di Castrovillari, verrà aperta dalla talentuosa cantautrice cosentina Ida Scarlato, si caratterizzerà per le coinvolgenti incursioni poetiche di Daniel Cundari e si concluderà con la consegna del “Premio Castrovillari d’Autore” al vincitore di quest’anno, selezionato da un’attenta e qualificata giuria.

Dopo aver omaggiato, gli scorsi anni, tra gli altri, cantautori del calibro di Mariella Nava, Peppe Voltarelli e Grazia Di Michele, in questa edizione 2022 l’evento ideato e diretto artisticamente da Sasà Calabrese premierà Peppe Servillo, cantante, attore, compositore e sceneggiatore, nonché frontman della Piccola Orchestra Avion Travel.

Quello che è un vero e proprio artista a tutto tondo, come si evince anche dalla sua lunga ed articolata carriera nel corso della quale ha collaborato con grandissimi nomi della musica italiana e della scena jazz nazionale ed internazionale (tra gli altri, Danilo Rea, Javier Girotto, Gianluca Petrella, Roberto Gatto, Samuele Bersani, ecc..), salirà sul palco avendo al suo fianco, come sempre, il direttore artistico dell’evento, che lo accompagnerà con il suo inseparabile contrabbasso, il talentuoso pianista Giuseppe Santelli e il fantasioso percussionista Tarcisio Molinaro, con i quali regalerà al pubblico versioni del tutto inedite dei suoi più grandi successi.

Dopo questa serata all’insegna del cantautorato di qualità il XXI PJF (evento a cura dell’associazione culturale Picanto diretto da Sergio Gimigliano) proseguirà il 2 e il 3 settembre con altre due imperdibili serate, anch’esse ospitate nel Castello Aragonese, che vedranno rispettivamente di scena il chitarrista brasiliano Roberto Taufic (che duetterà musicalmente con il sassofonista siciliano Sebastiano Ragusa, considerato uno dei più talentuosi protagonisti della scena jazzistica nazionale) e il sassofonista Dave Schroeder, direttore della sezione Arti Performative della New York University, che salirà sul palco avendo al suo fianco il pianista Antonio Figura, figura di spicco del panorama del jazz italiano.

Venerdì 9 settembre, poi, in un’altra splendida location cittadina, le Tenute Ferrocinto, si terrà la tappa conclusiva del PJF caratterizzata nel segno dell’evento “Women, Jazz & Wine” (che dallo scorso 28 agosto al 9 settembre prossimo vedrà di scena cinque grandi interpreti in alcune delle più belle cantine del territorio cosentino all’ora del tramonto), con il concerto della portentosa Martha High, che si esibirà con i Soul Cookers, band con cui da anni gira il mondo, nella quale milita anche il talentuoso chitarrista castrovillarese Roy Panebianco.


di Redazione | 01/09/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it