We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Crosia insignita delle Spighe Verdi


Crosia è Bandiera Spighe Verdi 2022. Il Comune traentino ottiene il prestigioso riconoscimento concesso dalla Fondazione per l’Educazione Ambientale (FEE) in collaborazione con Confagricoltura a quelle realtà territoriali che riescono a tutelare il mondo rurale attraverso sane pratiche di tutela dell’ambiente e dell’ecosistema. Un traguardo senza precedenti per il comune ionico che è il primo nel territorio della Sila Greca ad aver conquistato l’ambito vessillo rilasciato dall’ente internazionale che assegna anche le rinomate Bandiere Blu. Crosia insignito delle Spighe Verdi e per l’ottavo anno consecutivo della Bandiera Verde dei pediatri è sempre più comune green ed ecosostenibile.  È quanto fa sapere il Presidente del Consiglio comunale, Francesco Russo, delegato dal sindaco Antonio Russo a prendere parte alla cerimonia di consegna delle Bandiere Spighe Verdi 2022 e che in questi anni ha seguito il lungo iter per l’ottenimento del riconoscimento.

"Per Crosia – ha commentato Francesco Russo – si concretizza un risultato storico, sicuramente il più importante risultato mai conseguito dal nostro comune su scala nazionale. Ci attestiamo tra i 63 comuni italiani capaci di valorizzare il mondo rurale e le sue eccellenze attraverso le buone pratiche di tutela dell’ambiente e dell’ecosistema. Oggi si concretizza un cammino lunghissimo e costellato di tantissime difficoltà partito nel 2015 quando questa Amministrazione comunale ebbe la lungimiranza e l’intuizione di promuovere e far conoscere il territorio della Valle del Trionto e delle sue cultivar agricole distintive nella vetrina mondiale di Expo Milano. Da lì, un percorso crescente di consapevolezza territoriale che ha invogliato le aziende agricole e agro-produttive del territorio a praticare sempre di più e meglio le buone pratiche del biologico e della valorizzazione del prodotto locale puntando tutto sulla qualità. Non solo, il riconoscimento che oggi la FEE attribuisce al comune di Crosia e che spero sia foriero di altri e importanti traguardi nel prossimo futuro, consacra una volta per tutte la buona pratica della gestione dell’ambiente: dalla pulizia e tutela generale del territorio, per finire alle politiche per la differenziata, passando per il potenziamento di tutto l’indotto della depurazione e tutela delle acque e per l’ecosostenibilità degli edifici pubblici. Un lavoro d’insieme che ha visto coinvolti tutti gli uffici comunali. Se oggi celebriamo questo riconoscimento, però, è anche per la forma di cooperazione istituzionale che il Governo Russo ha saputo stringere con altri comuni calabresi che hanno sperimentato prima del nostro il riconoscimento della FEE acquisendone l’esperienza, passando ancora per il supporto della consulenza dell’esperto Antonino De Lorenzo che ci ha accompagnato pervicacemente nell’iter burocratico, per finire ad una vincente, duratura e coerente attività di comunicazione e di marketing che il Comune di Crosia persegue dal 2014 e che ha costruito una consapevolezza nuova della nostra realtà soprattutto fuori dai confini territoriali. Questo non è un punto di arrivo, è il principio di un nuovo cammino di responsabilità che potrà dare i suoi frutti in termini di qualità espressa intrinseca del territorio, di produzione e di nuove presenze per il turismo rurale. Dovremo lavorare molto per migliorare ancora di più il nostro paradigma dell’offerta. Oggi siamo una città di qualità, che cresce". Spighe Verdi è il programma per lo sviluppo rurale sostenibile. Si rivolge ai comuni che intendono valorizzare e investire sul proprio patrimonio rurale, migliorando le buone pratiche ambientali. Nel rapporto che si crea tra comune, agricoltori e comunità locale sta il successo di Spighe Verdi (alter ego della Bandiera Blu), un programma flessibile e adattabile per promuovere buone pratiche ambientali in diversi contesti territoriali. Nel programma Spighe Verdi è centrale il ruolo che ha l’agricoltura nella difesa del paesaggio, nella tutela della biodiversità e nella produzione di alimenti di qualità.


di Redazione | 28/07/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it