We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - CONVENZIONE COMUNE -FIT, I CERTIFICATI ANAGRAFICI ANCHE NEI TABACCHINI


A Sibari, l’Amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Gianni Papasso e la Fit provinciale, presente con Raffaele Carnevale, hanno informato e avviato, grazie ad una convenzione sottoscritta tra l’ente locale jonico e la Federazione Italiana Tabaccai della provincia di Cosenza,con la collaborazione di Novares, società del medesimo gruppo, l’innovazione costituita dal servizio di rilascio di certificati anagrafici presso 9 tabacchini presenti sul territorio che fino a ora hanno aderito al progetto. La conferenza del primo cittadino e dell’esponente della FIT ha avuto luogo presso l’esercizio commerciale ubicata alla Via Plutarco di Sibari. Presso il tabacchino in questione, il sindaco Papasso ha richiesto e ritirato il primo certificato anagrafico. Quindi, i certificati anagrafici di residenza, di stato di famiglia, di nascita, morte, matrimonio, di stato civile, di residenza in convivenza, di stato libero, di stato di famiglia Aire, anagrafico di unione civile, di convivenza, ecc… possono essere rilasciati anche in tabaccheria nell'ottica di semplificare i servizi per i cittadini che non dovranno necessariamente recarsi presso gli uffici comunali per ottenere questi documenti. Cassano, è tra i primi comuni della Calabria a offrire il servizio innovativo. Nell’occasione, è stato riferito che a breve, l'adesione al progetto potrà essere estesa a tutte le tabaccherie associate FIT del Comune, e quindi il numero dei punti vendita convenzionato aumenterà, diventando una grande rete civica al servizio dei cittadini. Il sindaco Papasso, oltre a ricordare il processo di innovazione tecnologica avviato dall’amministrazione, nella fattispecie, ha tenuto a sottolineare che per un cittadino può non essere agevole recarsi nella sede del Comune per fare un certificato e quindi si è pensato in collaborazione con la Federazione Italiana Tabaccai di portare il servizio di anagrafe sul territorio per semplificare la vita delle persone. Pertanto, ha aggiunto,chi ha bisogno di un certificato anagrafico adesso potrà recarsi presso la tabaccheria più vicina a casa, risparmiando tempo. Per il primo cittadino, con questa innovativa operazione si va anche a valorizzare e a supportare le attività del territorio che, integrando alcuni servizi comunali, hanno la possibilità di divenire sempre più punti di riferimento per le persone, creando una rete territoriale diffusa. Dal canto suo, il responsabile della FIT provinciale, Carnevale, si è detto soddisfatto di poter collaborare con le istituzioni affinché le attività possano essere vicine ai cittadini, agevolandoli nelle loro incombenze quotidiane e svolgendo così anche una funzione di servizio tutto compreso, niente file, niente strumenti e niente preoccupazioni, un servizio chiavi in mano. Hanno partecipato all’evento, insieme al sindaco Papasso, anche il segretario generale Ciriaco Di Talia, tecnici e funzionari dell’ente.


di Redazione | 25/07/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it