We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Si pianificano le attività estive dello storico circolo culturale di Mirto


Nonostante l’emergenza sanitaria, dopo il blocco forzato dalla pandemia, lo storico Circolo culturale di Mirto Crosia, in questi mesi ha realizzato numerose attività di carattere sociale e culturale. Il gruppo operativo del Consiglio direttivo sta lavorando alacremente allo scopo di pianificare le azioni da porre in essere durante il periodo estivo. Intanto, dalle prime indiscrezioni emerge che nella sala mostre del circolo, situato nella centralissima piazza Dante di Mirto, nel mese di luglio sono previste delle mostre. Nel mese di agosto l’attività sarà diversificata: presentazioni di libri e concerti. Alcune attività, coordinate dal sociologo e giornalista Antonio Iapichino, si terranno nel consueto “salotto” del sodalizio crosimirtese, altre, invece, all’aperto, presso strutture turistico – ricettive della cittadina ionica. Il desiderio dei referenti della nota e importante associazione, nata nel 1965, che vede iscritti dall’intero territorio del basso Jonio cosentino e della valle del Trionto, è strutturare azioni finalizzate a un concreto accrescimento culturale della comunità in cui opera. La cultura, dunque, al centro della programmazione del sodalizio che da tanti anni rappresenta un punto di riferimento per l’intero hinterland. Tanti nomi prestigiosi sono passati dal Circolo intitolato a Umberto Zanotti Bianco in oltre mezzo secolo di storia. Conferenze, dibattiti, presentazioni di libri, mostre d’arte, rappresentazioni teatrali, concerti, concorsi musicali e tanti altri eventi hanno caratterizzato la vita della longeva associazione cittadina. In questi ultimi mesi sono stati tanti gli eventi. Come si ricorderà, si è dato il via lo scorso mese di ottobre con un’imponente manifestazione per “ri-cominciare in musica e poesia”, quindi la cerimonia in ricordo dell’ing. Franco Rizzo, il concerto di fisarmoniche con gli AccoTrio, la presentazione del libro di poesie di don Pino De Simone e la celebrazione del settecentenario di Dante Alighieri. A seguire il concerto mariano in ricordo di mons. Pietro De Simone, la presentazione del libro di don Michele Romano sui Misteri del Rosario e, infine la collaborazione con la compagnia "I Sarrapuni" dell'Associazione "Nuova Roscianum" di Rossano. 


di Redazione | 05/07/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it