We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Aperinchiostro, parte il 6 luglio, al Museo dei Brettii e degli Enotri, la nuova rassegna libraria


Si chiama “Aperinchiostro” ed il nome scaturisce dalla felice commistione tra diverse parole: l'aperitivo della sera, il luogo, che è il suggestivo chiostro del Museo dei Brettii e degli Enotri, e l'inchiostro dei libri che saranno presentati nel corso delle 4 serate dell'iniziativa, promossa dall'Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Franz Caruso e ideata e coordinata dalla delegata alla Cultura, Antonietta Cozza.

“Aperinchiostro” è una rassegna sulla letteratura calabrese, con la presentazione degli ultimi libri di un gruppo di scrittori molto affermati, anche in ambito nazionale, in vista dell'obiettivo di inserire proprio la letteratura calabrese, in un momento successivo ed in accordo con il delegato del Sindaco all'Istruzione, Aldo Trecroci e con la Presidente della commissione consiliare Istruzione, Chiara Penna, nei programmi scolastici.

L'apertura serale del Museo all'ora dell'aperitivo risponde anche ad un'altra finalità che è quella di esplorare e far conoscere il Museo dei Brettii ed il suo chiostro tenendo ben presente cosa è diventata la struttura museale cosentina nei suoi ormai 13 anni di vita: una realtà importante del territorio in cui l’identità, unita all’innovazione, ne hanno fatto un luogo accogliente, pregno di storia, lontano dagli schemi e dai prototipi di museo “polveroso” cui si è solitamente abituati. Il primo appuntamento di “Aperinchiostro” è fissato per il prossimo 6 luglio, alle ore 19,00. Protagonista del primo incontro sarà il giornalista e scrittore Arcangelo Badolati, una delle prime firme della nostra regione, caporedattore della “Gazzetta del Sud”. Badolati presenterà il suo libro, edito da Luigi Pellegrini Editore, “La Calabria delle meraviglie”. Previsti i saluti istituzionali del Sindaco Franz Caruso. Con l'autore dialogherà la giornalista Rosa Cardillo. Alcune pagine del volume saranno lette da Federica Montanelli. Modererà l'incontro, la delegata del Sindaco alla Cultura, Antonietta Cozza. Previsti anche interventi alla chitarra di Emmanuele Villirillo.

Gli interventi musicali rappresenteranno una costante anche degli altri appuntamenti di “Aperinchiostro”, in considerazione della sinergia tra Amministrazione comunale e Conservatorio di musica “Stanislao Giacomantonio”. I successivi appuntamenti della rassegna avranno, inoltre, per protagonisti lo scrittore Gioacchino Criaco, autore del celeberrimo “Anime nere” e che presenterà (il 13 luglio, sempre alle 19,00) il suo nuovo libro “Il custode delle parole”, edito da Feltrinelli; Olimpio Talarico, Presidente del Premio Letterario Caccuri, con il suo libro, edito da Aliberti, “Cosa rimane dei nostri amori” (20 luglio) e, infine, il 27 luglio, lo scrittore, di Girifalco, Domenico Dara, con il suo “Malinverno”, altra interessantissima pubblicazione edita da Feltrinelli. “Aperinchiostro” è frutto anche dell'importante sinergia tra l'Amministrazione comunale ed alcune librerie della città e case editrici, come la Mondadori, Raccontami e Juna e la Luigi Pellegrini Editore.


di Redazione | 28/06/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it