We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mandatoriccio (Cosenza) - Uno e Trino


di DON MICHELE ROMANO - La Liturgia della Parola di oggi (Gv 16,12-15), ci fa celebrare la Festa della Santissima Trinità: "Un solo Dio, in tre Persone. È la Festa di Dio Padre, che è il Creatore di tutto ciò che esiste; di Gesù, che è Figlio Salvatore; dello Spirito Santo, lo Spirito di Dio, che è Amore. È il mistero più grande, della nostra Fede: Noi crediamo in un unico Dio, ma in tre Persone Divine, uguali e distinte.
È un mistero di Amore: il Padre (Creatore), ci ha amato così tanto, da donarci il suo Figlio unigenito; Cristo (Redentore), ci ha tanto amati, da farci diventare i suoi fratelli, grazie alla sua morte e Risurrezione; lo Spirito Santo (Vivificatore), Amore reciproco tra il Padre e il Figlio, Amore fatto Persona, abita così profondamente in noi, che ci insegna ad amare come Gesù. Ma noi, comuni mortali, in merito a questo grande Mistero, ci poniamo tante domande: Come facciamo a vedere la Trinità? Sant'Agostino risponde: "Vedi la Trinità, solo se "vedi" la Carità. Sì, perché Dio è Amore! Ed ancora: Se sono 3 Persone, come fanno ad essere un solo Dio? Quando noi parliamo di "persona", pensiamo subito a qualcuno, dotato di un corpo. Ma se nella Bibbia, Dio Padre ci viene rappresentato come un Anziano barbuto (Dn 7,9), Gesù è quello più giovane, che muore sulla croce (Gv 19,30) e lo Spirito Santo è una colomba (Lc 3,22), come fanno ad essere "Uno!" Poniamo attenzione, quelle, sono solo rappresentazioni, la sacra Scrittura, ci dice che Dio è "spirito", oltre, cioè, le nostre categorie spazio-temporali. Quando parliamo di "persona", si indica un "Essere relazionale", dotato di intelligenza, di volontà, e capacità di amare, capace di "vivere" per l'altro. I tre si amano così tanto, da essere una cosa sola. Nel giusto "calcolo matematico", per indicare la Santissima Trinità, non vale 1+1+1= 3, ma 1×1×1= sempre 1. È un po', come quando vediamo una famiglia unita e che si amano tanto, soliamo dire: "Guarda che bello, sembrano una cosa sola. La Santissima Trinità, è una relazione di amore, e nessuna delle tre Persone esisterebbe, senza l'altra. Un giorno Sant'Agostino, per spiegare la meraviglia di questo Mistero, portò un esempio, che mi ha sempre affascinato e sostenuto nella fede. Diceva: Noi abbiamo un solo cervello, una sola "materia grigia", ma al suo interno  coesistono ed interagiscono: intelligenza, memoria, e volontà. Ora  nessun chirurgo al mondo, per quanto bravo possa essere, riuscirà mai a separare, l'intelligenza dalla volontà, o la volontà dalla memoria. Eppure, ognuna di queste facoltà mentali, è preposta ad un compito ben preciso:  l'intelligenza, per capire; la memoria, per ricordare; la volontà, per volere! Ebbene, pur essendo tre facoltà mentali differenti, sono "Uguali", perché tutt'e tre sono accomunate dall'unica materia grigia, il nostro cervello, ma sono anche "Distinte" tra loro, per la differenziazione dei compiti (Che un po' ci ricordano, le tre "Processioni Trinitarie"). Anche noi, pertanto, saremo "Trinitari", se sapremo essere persone che testimoniano "l'Amore in circolo", dando la vita per gli altri, diffondendo la gioia dell'essere amati ed inabitati da Dio. Diversamente, possiamo avere tutto: Essere professionisti, milionari,  bellissimi "influencer", ma essere degli emeriti analfabeti relazionali, incapaci di dialogo: né in Famiglia, né in Parrocchia, né al Lavoro..., ovunque. Giganti nel "fare", ma "Nani" nell'amare. Tanti di noi vanno in Chiesa, trincerandosi dietro una religiosità di facciata, nascondendo la grande incapacità di amare, sempre ipercritici, duri, scontrosi, ipocriti e "carrieristi...!" Poverini, questi non hanno ancora capito, che Dio è Amore, e che un giorno, noi tutti, saremo giudicati, solo su quanto avremmo saputo Amare! Una serena giornata.


di Parr. S. Giuseppe Mandatoriccio Mare | 12/06/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it