We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Amici della musica, a Catanzaro il suggestivo concerto del Duo Ellipsis


Chitarra e oboe, una contaminazione tra due strumenti apparentemente opposti in un concerto in cui le dinamiche sonore si annunciano interessanti e suggestive. Il Duo Ellipsis, formato da Alberto Cesaraccio e Alessandro Deiana da qualche anno porta avanti un progetto che li vede apprezzati protagonisti grazie a una proposta musicale di assoluta qualità. I due musicisti si esibiranno venerdì 3 giugno, alle ore 18:00, nella Sala Concerti di Palazzo De’ Nobili di Catanzaro, nell’ambito della rassegna organizzata dall’Associazione Amici della Musica, aderente ad AMA Calabria, presieduta da Daniela Faccio.

 "Per la prima volta – ha dichiarato la Presidente – l’Associazione Amici della Musica ospita un duo composto da un chitarrista e da un oboista. Una nostra precisa volontà di affrontare nuovi repertori e nuove soluzioni musicali. Dopo il successo ottenuto con l’esibizione di Guido Rimonda e Ramin Bahrami, il concerto con Alberto Cesaraccio e Alessandro Deiana  confermerà la qualità artistica di un cartellone sempre ricco di interessanti proposte".

Il concerto catanzarese sarà un viaggio musicale attraverso brani di Laurent Boutros, Barna Kovats, dello stesso Cesaraccio, e di Astor Piazzolla, spaziando dall’America del sud del Tango e della Zamba argentina fino all’Armenia e all’Europa: mondi che coesistono nonostante l’eterogeneità delle composizioni. Il Duo Ellipsis sarà protagonista di una esibizione in cui ogni brano diventerà un piccolo affresco musicale. Il grande lirismo e la grande ariosità del repertorio scelto metteranno in luce l’elevato livello qualitativo di Cesaraccio e Deiana, che si rincorrono e si fondono in un continuo e perfetto dialogo. Un mix che dimostra il motivo del successo riscontrato dal Duo Ellipsis al termine di ogni performance. Un riconoscimento ottenuto in tutto il mondo da pubblico e critica.

Sarà possibile assistere al concerto del Duo Ellipsis con l’abbonamento per l’anno 2022 oppure con l’acquisto del biglietto d’ingresso in vendita prima del concerto. L’ingresso sarà consentito solo se muniti di mascherina FFP2.

GLI ARTISTI

Alberto Cesaraccio, oboista e compositore, si è perfezionato a lungo, dopo il diploma, con Pietro Borgonovo, in assoluto uno dei massimi esponenti della scuola di Heinz Holliger, e con Hans Elhorst. Ha sempre rivolto particolare attenzione al repertorio cameristico, facendo parte prima del Gruppo di Roma, dal 1980 al 1984, poi dell’Accademia Strumentale di Fiati. Nei primi anni ’90 ha dato vita all’Ensemble Ellipsis (da cui ha poi avuto origine l’omonima associazione), che si esprime attraverso varie formazioni, dal duo all’orchestra da camera. Ha suonato per conto dei maggiori enti italiani (Accademia Chigiana di Siena, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Festivals di Taormina e di Cervo, Serate Musicali di Milano, Accademia Filarmonica Romana, Festival SpazioMusica di Cagliari, Ente Lirico Pier Luigi da Palestrina di Cagliari, Festival de la Rive Gauche di Torino, Roma Europa Festival, Unione Musicale di Torino, Festival Musica Aperta di Bergamo), ha svolto tournées in Libano, Siria, Egitto, Austria, Spagna, Ex Jugoslavia, Repubblica Ceca, Ungheria, Montenegro, Francia, Germania, Belgio, Portogallo, Australia, Giappone, USA, Messico, Corea del Sud e Kazakistan, ha collaborato con direttori, solisti e complessi di alto livello (Enrique Batiz, Franco Caracciolo, Pietro Borgonovo, Maurizio Barboro, Natalino Ricciardo, Ewgenij Schuk, Severino Gazzelloni, Bruno Canino, Luca Benucci, Evandro Dall’Oca, Rino Vernizzi, Giuseppe Nova, Stefano Bagliano, I Fiati Italiani, Deutsches Kammerorchester, Japan Chamberorchestra Tokyo, Mainzer Kammerorchester, Orquesta OUANL di Monterrey, Orchestra Filarmonica di Sarajevo). Ha registrato in più occasioni per la RAI (radio e televisione), per le emittenti nazionali australiane SBS ed ABC ed inciso per la Frequenz, la Edipan e la Bongiovanni. È stato finalista e vincitore in diversi concorsi internazionali (Stresa, Martigny). Membro di giuria in importanti concorsi nazionali e internazionali, fra cui, nel 2004, lo “Shabyt Inspiration” di Astana (Kazakhstan), una delle maggiori competizioni musicali dell’Asia centrale. Nel 2007 ha suonato, in prima esecuzione europea, il Concerto n. 2 per oboe e orchestra di Frygies Hidas. Già Primo Oboe Solista dell’Orchestra Sinfonica di Sassari, dal 1980 è Docente di Oboe presso il Conservatorio di Sassari. È stato invitato a tenere corsi di perfezionamento in oboe e in musica d’insieme in diverse località in Italia e all’estero (Genova, Sardegna, Sicilia, Croazia, Kazakhstan, USA). Il CD dedicato alla figura del compositore chitarrista romantico Napoleon Coste, inciso col Duo Ellipsis per conto della casa discografica Bongiovanni di Bologna, riscuote sempre maggiori successi di pubblico e critica. È menzionato sul Dictionary of International Biography e su The Cambridge Blue Book. È membro del “Comitato per lo Spettacolo della Regione Autonoma della Sardegna”, dove rappresenta le associazioni concertistiche.

Alessandro Deiana proveniente da una famiglia di insegnanti, spinto dal padre a seguire la sua naturale inclinazione verso la musica, inizia giovanissimo lo studio della chitarra classica sotto la guida del M° Armando Marrosu. Dopo il diploma segue i corsi del compianto M° Alberto Ponce, uno dei più grandi interpreti della chitarra e fondatore di una scuola chitarristica senza precedenti nella storia, perfezionandosi all'École Normale de Musique di Parigi, presso la quale, nel 2002, ha ottenuto il Diplôme Supérieur d'Exécution en Guitare. Al rientro in Italia approfondisce la didattica musicale prima conseguendo col massimo dei voti e la lode il diploma in Didattica della Musica nel 2007 e concludendo, nel 2009, il Biennio Superiore di Formazione Docenti. Come docente ha lavorato nei conservatori di Bussy Saint-George e Savigny le Temple (Francia) e per molti anni nella Scuola Civica di Musica di Olbia. Attualmente insegna chitarra presso l'indirizzo musicale dell'Istituto Comprensivo di Tempio Pausania e ricopre il ruolo di direttore artistico della Scuola Civica di Musica della stessa città. È stato premiato in diversi concorsi d'esecuzione musicale e chitarristica nazionali e internazionali ("Emilio Pujol" di Sassari, "Fernando Sor" di Roma, "Maria Luisa Anido" di Cagliari e altri). Fin dai primi anni di studio è stata intensa l'attività concertistica sia come solista che nelle più varie formazioni cameristiche. Ha tenuto centinaia di concerti per importanti enti e associazioni in Italia e all'estero (Austria, Australia, Belgio, Croazia, Francia, Germania, Portogallo, Inghilterra, Repubblica Ceca, Spagna, Svizzera e Ulster) e spesso si esibisce da solista in concerti per chitarra e orchestra (Mainzer Kammerorchester di Mainz, Orquestre Symphonique del Théâtre Saint-Michel di Bruxelles, Orchestra da Camera di Francoforte, Orchestra Incontri Musicali di Cagliari, Orchestra Ellipsis e altre). Ha effettuato incisioni discografiche (Bongiovanni, KNS Classical, Iskeliu), radiofoniche e televisive in Italia e all'estero. Nel giugno 2020 verrà pubblicato dalla Da Vinci Publishing di Osaka (Giappone) un CD monografico sul compositore Johann Kaspar Mertz. Suona su strumenti del liutaio Rinaldo Vacca e utilizza corde Optima Strings N.6.

 


di Redazione | 02/06/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it