We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Area urbana, riunione a Palazzo dei Bruzi tra i sindaci Caruso, Manna e Greco


“Da oltre un ventennio, a fasi alterne, si disquisisce sull’idea di area urbana, a volte con pronunciamenti sulla “città unica”, altre volte ipotizzando la creazione della “grande città” o addirittura di un’area metropolitana. Di fatto sono state prodotte tante belle parole, ma non si è compiuto mai alcun atto concreto in tal senso, tanto meno è stata mai intrapresa una discussione affidabile e fattibile per arrivare alla creazione di un organismo di pianificazione strategico ed integrato. Da questa sera cominciamo a fare sul serio ed invertiamo la rotta anche su quest’argomento”. E’ quanto afferma il sindaco di Cosenza, Franz Caruso, a margine dell’incontro svoltosi questo pomeriggio a Palazzo dei Bruzi con i sindaci di Rende, Marcello Manna e di Castrolibero, Giovanni Greco che ha fatto registrare la volontà dei tre sindaci di arrivare in tempi brevi alla creazione di un organismo per la pianificazione integrata di funzioni e servizi delle tre aree territoriali. “Iniziano Cosenza, Rende e Castrolibero – è stato affermato dai tre primi cittadini nel corso del cordiale incontro – che sono già ambito territoriale per il Trasporto Pubblico Locale ai sensi dell’Art. 15 della L.Reg. n° 35 del 31.12.2015, con l’obiettivo di ampliare questa sperimentazione agli altri comuni contermini. Si partirà, dunque, proprio dai trasporti e dalla creazione di una rete di collegamento delle tre aree territoriali per una interazione economico/sociale in grado di soddisfare i fabbisogni di mobilità delle comunità, attuare politiche mirate alla riduzione delle sorgenti di inquinamento ed alla riduzione dei consumi energetici e per razionalizzare i costi, predisponendo, per esempio, un biglietto unico”. Sull’argomento il sindaco Caruso ha, inoltre, evidenziato la volontà di addivenire alla creazione di un’unica azienda dei trasporti con Amaco, Ferrovie della Calabria e Consorzio. Altro settore su cui si è convenuto di dover avviare una governance sinergica è quello della sicurezza, pensando alla istituzione di un Corpo di Polizia Municipale per la sicurezza e la viabilità dell’area urbana. Ma non solo. Nel corso della riunione si è anche pensato alle azioni da porre in essere per promuovere lo sviluppo economico e produttivo dell’ambito territoriale, la crescita del sistema d’impresa e l’occupazione, con servizi a rete innovativi per le smart cities, capaci anche di migliorare la fruizione e l’accessibilità alle aree ad alta vocazione turistica, ed in primis ai centri storici, ma anche alla fitta rete di beni artistico/ culturali e paesaggistici presenti nelle tre aree così da promuovere uno sviluppo turistico integrato e sostenibile. “Il nostro obbiettivo - hanno concluso Caruso, Manna e Greco - è quello di rendere l’area urbana Cosenza, Rende, Castrolibero, in prima battuta, una sperimentazione di rafforzamento delle funzioni amministrative, programmando insieme strategie sinergiche per rendere attrattivo il territorio, ed offrire ai nostri amministrati vantaggi e nuove opportunità di crescita”. I 3 sindaci hanno, quindi, previsto di incontrarsi nuovamente già nella prossima settimana in una riunione allargata anche ai segretari generali dei 3 Comuni per decidere in maniera consapevole a quale forma di organismo di pianificazione dar vita nel più breve tempo possibile.


di Redazione | 13/05/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it