We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Le famiglie risentono del caro-bolletta. In parrocchia aumentano le richieste d'aiuto


La non semplice e già precaria situazione dell’economia locale a causa della pandemia è stata ulteriormente ‘colpita’ dal caro bollette. L’aumento sostanziale del costo dell’energia elettrica e del gas è caduto come una mannaia, anche, sulle piccole imprese (formate prevalentemente da artigiani e commercianti) di Mirto Crosia. Attività che basano la propria azione lavorativa sull’utilizzo dell’energia elettrica si trovano a dover fare i conti anche con un ulteriore aggravio di spesa, appunto, un aumento reale delle bollette. Gas e luce cominciano a pesare sul bilancio familiare e aziendale. Un costo che ha trovato un po’ tutti impreparati. Infatti, le lamentele, a prescindere dal gestore con cui ognuno ha contrattualizzato la propria erogazione dell’energia elettrica,  riguardano  sia le attività commerciali, artigianali e lavorative in genere, ma anche le singole famiglie. Sono proprio queste ultime, rappresentando l’utente finale, a subire maggiormente le difficoltà per l’aumento dei prezzi, e non solo delle bollette.  Don Umberto Pirillo, parroco del “Divin Cuore” di Mirto, ha fatto notare che, oltre agli aumenti a cui deve far fronte la parrocchia per le utenze e per gli allacci multipli per i servizi dislocati, “abbiamo a che fare ogni giorno – ha riferito - con persone e situazioni che, con giusta ragione, hanno aumentato le richieste di aiuto, richieste di alimenti di prima necessità. Non è molto quello che riusciamo a dare, ma un aiuto, seppur piccolo, è sempre un gesto espresso con carità e nel nascondimento, non nella platealità. Vale il detto - ha commentato don Pirillo - “Non sappia la destra ciò che ha fatto la sinistra”. Ma è un dato di fatto – ha concluso il presbitero – che sono aumentati  i casi di chi, economicamente, non riesce ad arrivare a fine mese”. Antonio Iapichino


di Redazione | 03/05/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it