We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Ok per il Piano di riequilibrio del Comune


“La Corte dei Conti approva il Piano di Riequilibrio finanziario pluriennale del Comune di Crosia varato dal Consiglio comunale a guida Russo. Si tratta di uno dei più importanti risultati a lungo termine conseguiti dall’esecutivo in carica nel corso dei due mandati elettivi”. È quanto fa sapere con soddisfazione il sindaco di Crosia, Antonio Russo, “dopo aver ricevuto – si legge in una nota del Palazzo di Città - la comunicazione del dispositivo della delibera della Corte dei Conti Sezione regionale di controllo per la Calabria”. Dunque, “Crosia – ha commentato il Primo cittadino – può ritornare a programmare il suo futuro con maggiore tranquillità e solidità. L’approvazione del Piano di Riequilibrio da parte della Corte dei Conti testimonia e conferma il virtuosismo del lavoro assiduo svolto dall’Amministrazione comunale in questi otto anni di governo della città. Non era facile e nemmeno scontato l’esito di questo impervio percorso che tutti insieme – ha proseguito l’avvocato Russo - abbiamo iniziato ad avviare durante quella seduta consiliare del 2014 in cui  decidemmo di proporre un nuovo piano di riequilibrio finanziario e quindi di procedere a risanare, da un lato, le casse del comune e, dall’altro, avviare una nuova e lungimirante programmazione per lo sviluppo del nostro contesto urbano e sociale”. All’epoca “la cosa più semplice ha proseguito il sindaco - sarebbe stata quella di dichiarare lo stato di dissesto finanziario, scaricando le colpe sulle precedenti gestioni amministrative del comune. Non lo abbiamo fatto”. A giudizio di Russo, “con l’approvazione del piano di riequilibrio si è chiusa una prima fase, ma contestualmente si è aperta una fase nuova, ancora più difficile e diversa legata alla pandemia e alla epocale crisi economica che negli ultimi due anni sta attanagliando il nostro paese e che ha messo in affanno la tenuta dei bilanci comunali. Non è ancora finita. Il lavoro del risanamento del bilancio comunale è a un ottimo punto ma proprio perché viviamo in un momento storico in cui manca la liquidità perché i contribuenti e persino gli stessi apparati dello Stato sono in affanno economico dobbiamo avere oculatezza nel continuare a gestire i bilanci comunali”.


di Redazione | 30/04/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it