We're sorry but our site requires JavaScript.

 


San Fili (Cosenza) - Al via il 9° concorso letterario nazionale “Le notti delle Magare


Il Comune di San Fili ha bandito la IX edizione del concorso letterario nazionale 'Le notti delle Magare'. "Il concorso - ha spiegato la sindaca Linda Cribari - nasce dall’esigenza di diffondere la pratica della scrittura, della narrazione e della lettura, veicolando un messaggio di attenzione e rivalutazione del nostro patrimonio culturale che ruota intorno ad elementi di forte identità: Le “Magare”, naturali depositarie della conoscenza di antichi misteri, naturopate, guaritrici, ed è diventato prospettiva educativa ed eredità di un mondo affascinante, misterioso e distintivo da consegnare alle giovani generazioni come capitale identitario da far conoscere e trasmettere". L'avvocato Cribari, inoltre ha evidenzianto che il concorso si articolerà nelle seguenti sezioni: Sezione Fiabe, bambini da 6 a 10 anni: individuale o in gruppo – entro il 15/05/2022; Sezione Favole, ragazzi da 11 a 13 anni: individuale o in gruppo – entro il 15/05/2022; Sezione Racconti Brevi di genere noir, horror, horror-fantasy, narrativa popolare, per adulti: individuale o in gruppo – entro il 15/06/2022. I premi sono così suddivisi: Sezione Fiabe, diploma e un buono libro dell’importo di € 200,00;  Sezione Favole, diploma e un buono libro dell’importo di € 200,00; Sezione Racconti Brevi, premio in denaro dell’importo di € 500,00. I lavori devono pervenire, in formato Pdf, al seguente indirizzo e-mail: comune.sanfili@gmail.com


di Redazione | 22/02/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it