We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Disabilità e orientamento


di KATIA FILICE e DESIRÉ CHIRICO - La disabilità è una condizione che pone il soggetto in una situazione sfavorevole rispetto all’ambiente in cui si muove. Che si tratti di una disabilità lieve o più grave la strada è pur sempre in salita. Tutto appare più complicato, perché i soggetti in questione presentano una serie di limitazioni che necessariamente finiscono col relegare il soggetto stesso in un’estrema condizione di inferiorità. Tutto ciò che per i più è semplice diventa per loro una mole di lavoro. Alcuni non si risparmiano, determinati come sono a condurre una vita pseudo normale, per altri ogni tentativo risulta vano. Molto dipende evidentemente dalla famiglia che iperprotegge il ragazzo per sottrarlo, per quel che è possibile, alla cattiveria del mondo. Eppure quanto più questi ragazzi acquistano autonomia tanto più riescono a fronteggiare le difficoltà. Come deve l’orientatore rapportarsi con loro?  Da perfetto sconosciuto evidentemente non è possibile, il ragazzo non solo non lo farà entrare di diritto nel suo mondo ma lo osteggerà rifiutandosi di ascoltarlo e di capirlo. E’ necessario che tra i due scatti qualcosa, che ci sia empatia, che il ragazzo si senta tranquillo di aprirsi e mostrarsi per quel che è senza temere di essere deriso o sottovalutato. Dopo questa fase iniziale, una volta creato il rapporto di fiducia, l’orientatore lo aiuterà a trovare una sua autonomia, intesa non come autosufficienza ma come capacità di riconoscere e osservare delle regole comuni.  Diventare autonomi significa prendere coscienza del proprio essere e delle proprie possibilità ed essere inserito, sempre più consapevolmente, in un mondo produttivo e veloce. Solo quando il ragazzo sarà capace di entrare in relazione con l’ambiente circostante, riconoscendo sia l’autorità del superiore che il bello della condivisione tra coetanei, l’orientatore potrà ritenersi soddisfatto del proprio lavoro, a volte estenuante ma decisamente gratificante.


di KATIA FILICE e DESIRÈ CHIRICO | 21/12/2021

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it