We're sorry but our site requires JavaScript.

 


San Giovanni In Fiore (Cosenza) - La Compagnia teatrale dell’Uniter di Cosenza in scena a San Giovanni in Fiore


di KATIA FILICE e DESIRÉ CHIRICO - E’ andata in scena la Compagnia teatrale dell’Uniter di Cosenza nell’ambito della manifestazione “Buone feste florensi” promossa dal comune di San Giovanni in fiore nella persona del sindaco Rosaria Succurro.  Il testo rappresentato è un classico della letteratura, Cantico di Natale di Charles Dickens, riadattato in dialetto cosentino dalle stesse registe. Un testo che rende evidente quanto il Natale possa davvero cambiare i cuori delle persone, di quanto sia per tutti noi grande occasione di cambiamento. Anche l’avida signora Scrouge finisce col diventare una persona buona, certo con qualche aiutino, del socio Graffia prima e dei tre spiriti poi che le mostrano cose del suo passato, del suo presente e del suo futuro, che lei così avvezza a stare sempre sul libro dei conti non è capace di cogliere e vedere. Solo quando le sarà chiaro ciò che ha perso compresi gli affetti di cui non ha goduto, la sua vita cambierà completamente! A rendere più evidente  la volontà di appropriarsi della vita è l’utilizzo del dialetto che con la sua forza e i suoi termini pregnanti di significato giunge direttamente al cuore di tutti e rende, grazie allo stesso suono dei termini, ancora più vivo il dialogo. Il pubblico è quello giusto, giovani studenti che guardano e ascoltano con interesse persone più che adulte che si muovono sul palcoscenico con fare sicuro e convincente. Si resta ammirati a guardarli per quella passione per il teatro che trasmettono, quella voglia di mettersi in gioco, di vestire i panni di altri senza allontanarsi mai completamente da sé, quel desiderio di far comprendere che non ci si deve mai fermare e soprattutto non si deve mai smettere di sperare. Le cose possono cambiare, le persone possono migliorare, i miracoli possono accadere “l’acqua du jumi po’ ji all’irtu” ( il corso del fiume può salire controcorrente). E’ questa stessa passione che ha animato il resto della giornata vissuta tra i vicoli di San Giovanni in Fiore. Una visita guidata tra le bellezze storiche e naturali del paese, luoghi pregnanti di arte e di cultura.  E poi il ritorno a casa, in un piccolo pullman estremamente confortevole, tutti insieme a condividere un pezzo di strada e di vita mentre, di tanto in tanto, lo scendere lento di qualche fiocco di neve ricorda l'incessante procedere della vita. 


di KATIA FILICE e DESIRÈ CHIRICO | 13/12/2021

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it