We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mandatoriccio (Cosenza) - Una fede così grande


di DON MICHELE ROMANO - La predicazione gioiosa che oggi ci propone il Vangelo di Matteo (Mt 8, 5-11), è invito di salvezza, non solo per gli Ebrei,ma  per l'intera umanità. Certo per Matteo (Buon Ebreo,che scrive il suo Vangelo per il "Popolo eletto"! ), questo episodio è un grande atto di libertà, apre,cioè, all'universalismo salvifico: " Dio vuole che tutti  siano salvati" (1Tm 2, 4a), senza limiti o barriere, Gesù non guarda la razza, la nazione, la lingua. Come ha fatto oggi con il centurione, il Signore accoglie chiunque ripone in Lui la sua fiducia, affidandosi totalmente alla sua Parola di salvezza. Sì, perché Egli guarda non ciò che guarda l'uomo, a Lui interessa il nostro Cuore:" Vera "Culla" dove accoglierlo"! La fede di questo uomo,che pure godeva di tanta autorità, si connota di una umiltà ( "Non sono degno...) così profonda, da suscitare la meraviglia di Gesù ("In verità vi dico, in Israele non ho trovato nessuno con una fede così grande"- Mt 8,10b).Anche la Chiesa ha accolto, nella Liturgia Eucaristica, questa straordinaria confessione di fede: "Signore, io non sono degno, "di partecipare alla tua mensa", ma di' soltanto una parola, ed io sarò salvato"! Perciò accostiamoci fiduciosi al Cristo che viene, con quell' atteggiamento di umiltà, che genera la speranza che, sola, ci aiuta a riconoscere la nostra povertà, autentica strada di riconciliazione e di pace. Oggi, purtroppo, il nostro mondo è caratterizzato dalla frenesìa, un ritmo così vertiginoso che ci impedisce di "vedere" chi ci sta accanto, ignorando tanti che per malattie o altre "povertà", restano emarginati ed esclusi. Cafarnao, diventa così, metàfora delle nostre città, dove vivono tante persone, alcune conosciute, ma per la maggior parte anonime. E' questa la sfida che ci attende come Cristiani, è  Gesù stesso a chiedercelo: "Tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me (Mt 25, 40). Buon cammino  d'Avvento.


di Redazione | 29/11/2021

Pubblicità

IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it