We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Rossano (Cosenza) - Avviata la Scuola biblica diocesana


di ANTONIO IAPICHINO - Il parroco della comunità parrocchiale “San Giuseppe Operaio” di Mandatoriccio Scalo, don Michele Romano, già da tempo è  impegnato, anche, sul fronte diocesano. Infatti, in quanto responsabile del Settore Apostolato Biblico della Diocesi, ha riaperto e avviato la “Scuola biblica diocesana”, presso il Liceo Socio psico pedagogico, in Via Carducci, nell’aerea urbana di Rossano Scalo.  Lo stesso presbitero, dopo aver pianificato modalità e programmazione dei contenuti con l'Arcivescovo, mons. Maurizio Aloise, coadiuvato dai sacerdoti, don Pino Mustaro e don Luigi Lavia, ha inteso attivare questo importante e prioritario polo formativo, “per offrire a tutti coloro che lo desiderano – ha detto - un’adeguata conoscenza della Sacra Scrittura, per "innamorarsi" sempre più della Parola di Dio, Luce sul nostro cammino esistenziale, la sola che può darci serenità e gioia di vivere qui, su terra Terra, nella viva speranza di contemplare Dio in Cielo, per l'eternità”. Questi incontri  formativi si svolgeranno ogni quindici  giorni, di giovedì, dalle 17,30 alle 19, per favorire una più ampia partecipazione. Svolto il primo incontro, iniziato con la comune preghiera, sono stati presenti circa quaranta persone, provenienti dalle varie parrocchie della Diocesi. “Ci si augura – ha commentato don Michele Romano - di "crescere" ulteriormente, per essere di aiuto a tanti che anelano a conoscere e amare sempre di più il Signore”.             

 

 


di Redazione | 28/11/2021

Pubblicità

IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it