We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - Amministratori e dipendenti comunali ricordano Leonardo Lanciano


Il sindaco Gianni Papasso, la Giunta municipale, il presidente del consiglio comunale Lino Notaristefano, i consiglieri e i dipendenti tutti, piangono la prematura dipartita del dipendente e del collega Leonardo Lanciano, stroncato a soli 55 anni da un infarto fulminante nella prima mattinata di domenica scorsa. Leonardo, era stimato e amato da tutti, in città e anche fuori tra le persone che avevano avuto il piacere di conoscerlo, per la sua educazione, la sua generosità, il suo sapersi sempre mettere a disposizione degli altri per ogni evenienza.                              

Da tempo, accompagnava il sindaco Papasso nei suoi spostamenti con funzioni di autista affidabile e fidato.

Alla ferale notizia, su tutti coloro che lo hanno conosciuto è sceso un velo di tristezza, nel ricordo di una persona perbene, schivo da pettegolezzi, riservato per il ruolo che svolgeva, sempre pronto a tendere la mano a chi lo richiedesse.   Il sindaco e l’amministrazione comunale, in particolare,

lo ricordano per il suo profondo spirito di abnegazione, quale collaboratore instancabili, onesto e fedele. 


di Redazione | 29/10/2020

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it