We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Vaccarizzo Albanese (Cosenza) - Riparte attività commercio itinerante


Fase 2/è consentita a decorrere da mercoledì scorso, 6 maggio, l’attività di commercio itinerante di prodotti alimentari, agricoli e di ogni altro tipo, purché si rispettino le disposizioni originarie, indossando dispositivi di protezione delle vie respiratorie e rispettando rigorosamente la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. Riaprono le attività di commercio al dettaglio di fiori, piante, semi e fertilizzanti. L’accesso del pubblico al cimitero cittadino è possibile ma sarà contingentato. Si può entrare con mascherine e guanti dalle ore 8 alle ore 19, compresi i festivi. Permane la regola del distanziamento.

Sono, queste, alcune delle disposizioni contenute nell’ordinanza del Sindaco Antonio Pomillo che avranno validità fino alla prossima domenica 17 maggio e che sono finalizzate a contenere il rischio di diffusione del COVID-19.

Sono consentiti solo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, per motivi di salute e si considerano necessari gli spostamenti per incontrare congiunti. È fatto divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus. È vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici e privati.

Sono chiusi, indipendentemente dalla tipologia di attività svolta, i mercati. Restano aperte l’edicola, i tabaccai e la farmacia.

Sono sospese le attività dei servizi di ristorazione, (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) ad esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale, che garantiscono la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. Resta consentita la ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie ed alimentari) con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, nonché la ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) con asporto.

Sono sospese le attività inerenti servizi alla persona (fra cui parrucchieri, barbieri, estetisti).

È consentita l’apertura delle attività di negozio bar self Service attraverso distributori automatici che vendono bevande e alimenti confezionati h 24 in locale liberamente accessibile, a condizione che i gestori adottino modalità di fruizione tali da assicurare il rispetto della distanza interpersonale da parte dei fruitori e le misure di sicurezza sanitaria   

 


di Redazione | 08/05/2020

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it