We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Altomonte (Cosenza) - Rischio idrogeologico, tre progetti al Ministero


Mitigazione del rischio idrogeologico, chiesti 11 milioni al Ministero dell’Interno per la messa in sicurezza delle strade comunali Senise-Coppone, San Nicola, Via Pancaro e per l’area cimiteriale.

A darne notizia è il Sindaco Gianpietro Coppola sottolineando come si tratti di un’ulteriore iniziativa che conferma l’impegno dell’Amministrazione Comunale nella prevenzione e nella tutela del territorio.

Con il pensiero ben fisso alla fragilità dei nostri territori e – continua – ad episodi gravi ed imprevedibili come quelli dello scorso mese di dicembre 2019, per cui la Regione Calabria ha chiesto lo stato di calamità naturale, abbiamo avviato un lavoro di ricognizione delle aree a rischio e realizzato una programmazione di interventi urgenti. L’obiettivo – spiega – è quello di salvaguardare infrastrutture quali strade comunali o l’area cimiteriale, di consolidare zone a rischio frana, di raccogliere e reggimentare le acque, di riqualificare e recuperare spazi da usare per usi pubblici quali parcheggio ed aree pedonali.

Abbiamo risposto ad un bando ministeriale scaduto nei giorni scorsi – prosegue il Primo Cittadino – presentando tre differenti progetti per altrettante aree d’interesse, con lo scopo di realizzare interventi tecnici importanti sulle zone dell'abitato più esposte ed a rischio, ove queste problematiche sono già attive da molti anni.


di Redazione | 24/01/2020

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it