We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Il 27 ottobre il 3° Forum sull'agroalimentare in Calabria


Per molto tempo trascurata se non addirittura abbandonata, da qualche anno l'agricoltura è divenuta anche per la Calabria terreno di nuove sfide economiche, produttive ed occupazionali. E tanti giovani operatori hanno già dimostrato di poter raggiungere livelli di una qualità indubbia, riconosciuta in tutto il mondo.
Di queste nuove frontiere si parlerà diffusamente sabato prossimo, 27 ottobre, al Teatro Rendano di Cosenza, dove si svolgerà il III Forum dell'agroalimentare d'eccellenza, organizzato dal Club Cosenza Nord del Rotary. Il Presidente Pierluigi Fava aprirà i lavori che prevedono la partecipazione ed il patrocinio di numerosissimi enti, dalla Regione alla Provincia ed al Comune di Cosenza, dagli Ordini professionali agli istituti bancari, da Confindustria Calabria all'Unical.
Dopo i saluti istituzionali, introdurranno Osvaldo Piacentini, Delegato della Commissione Agroindustria dell'Ordine dei Dottori commercialisti di Cosenza; e Loredana Pastore, assessore alla Crescita Economica del Comune di Cosenza.
L'appuntamento è per le ore 9. Sono previste sessioni tecniche e scientifiche e uno spazio significativo sarà riservato alle nuove generazioni nel settore primario con le testimonianze di alcune start-up.
Le conclusioni sono previste per le ore 13 con gli interventi del Presidente Fava, del Presidente della Regione Mario Oliverio, del Governatore del Distretto 2100 del Rotary International Salvatore Iovene.
A moderare sarà il giornalista Massimo Clausi.


di Redazione | 25/10/2018

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it