We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Sociale, Fna punto riferimento per e nel territorio


Il ruolo che la Federazione Nazionale Agricoltori (FNA) gioca in termini di assistenza e sostegno soprattutto alle categorie più svantaggiate, rappresenta un valore aggiunto per l’associazionismo cittadino e territoriale. La capacità di ascolto e la traduzione in risposte concrete e risolutive alle esigenze e alle richieste dei cittadini fanno di questo sodalizio un punto di riferimento per e nel territorio.

È quanto dichiara il Presidente del MOVIMENTO PER LA VITA di CORIGLIANO ROSSANO Natale BRUNO complimentandosi con Mario SMURRA per la rielezione e conferma a Segretario Regionale della prestigiosa organizzazione sindacale.

In un momento storico così radicale e decisivo come la concretizzazione della fusione tra le due originarie città di ROSSANO e di CORIGLIANO – sottolinea BRUNO – la FNA guidata da Mario SMURRA, presidente onorario dello stesso MOVIMENTO per la VITA, tra i principali promotori dell’unione tra le due Città, continua ad essere interlocutore privilegiato ed attento. Per questo tema, ma anche per altre questioni di stringente attualità, come il diritto alla salute, al lavoro e alla mobilità che vedono la Federazione sempre in prima linea ed i cui metodi non possono che essere da noi condivisi. È anche grazie a lui - va avanti - che si deve la rinascita e l’affermazione nel territorio e nell’Arcidiocesi del Movimento, ormai uno tra i più affermati e con il maggior numero di soci in Italia. 

 


di Redazione | 30/09/2018

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it