We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - Ambiente, ampia partecipazione per la Giornata ecologica


Il lungomare di Cariati si è popolato di persone che hanno regalato qualche ora del loro tempo alla tutela dell’ambiente. L’occasione è stata la Giornata Ecologica di Pulizia delle Spiagge e dei Fondali, un’iniziativa organizzata dal Comune e da Legambiente Calabria.  Come si prevedeva già nei giorni scorsi, hanno partecipato cittadini, associazioni, studenti e tante persone venute anche da fuori.  «Voglio ringraziare tutti – ha detto il sindaco Filomena Greco – per l’impegno che hanno messo e per la disponibilità che hanno dimostrato. Tutelare l’ambiente tutto e il nostro territorio in particolare deve essere più che una missione, una convinzione.  La Calabria ha bisogno che si ritorni a difendere le sue risorse, perché è solo da queste che può partire il rilancio su vari fronti: economico, del lavoro, turistico».

 Tra i rifiuti che i tanti volontari hanno raccolto, molti di quelli considerati più comuni: cicche di sigarette, bottiglie e contenitori di plastica, lattine.

 «La prima grande e più importante conquista che come calabresi dobbiamo fare è quella di cambiare i nostri comportamenti – ha detto il vicesindaco e assessore alle Politiche Ambientali Sergio Salvati – . Solo se la ‘rivoluzione culturale’ parte da noi abbiamo qualche speranza di poter cambiare le cose. E la grande partecipazione di domenica è la testimonianza che sono in tanti ad averlo capito e a volere rimboccarsi le maniche».

 «Bisogna valorizzare il territorio con una gestione moderna dei rifiuti – ha aggiunto il presidente di Legambiente Calabria Francesco Falcone – . Noi ci stiamo battendo perché siamo convinti che il destino di questi territori sia legato soprattutto a quanto l’uomo sarà in grado di salvaguardarli. Mantenere in buone condizioni l’ambiente significa consentire a pescatori e contadini di lavorare, significa preservare posti di lavoro e incentivare la nascita di altri».

 L’attenzione dell’Amministrazione Greco a queste tematiche è sempre stata forte. E la Giornata Ecologica è solo una delle tante iniziative realizzate. Ma già si pensa al futuro. E su proposta del vicesindaco Salvati, Legambiente ha deciso di passare per la prima volta a Cariati con la sua Goletta Verde. L’eccezionale evento è fissato per il prossimo 18 luglio, quando il vascello che va a caccia di inquinamento navigherà tra le acque del Basso Jonio cosentino per analizzare la    qualità del mare.

 


di Redazione | 31/05/2017

Pubblicità

IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it