We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Un duo rosa a “La città della musica”


Continua a suon di note la XII^ stagione concertistica de “La città della musica”, diretta ed ideata dal M° Giuseppe Campana. Sabato 14 gennaio, con inizio alle ore 19,00, presso la sala concerti del Centro studi musicali “G. Verdi” di Rossano andrà in scena l’ottavo appuntamento della rinomata kermesse. Ad esibirsi il duo rosa composto dalle musiciste Valeria Carnicelli (violoncello) e Tatiana Malguina (pianoforte). La prestigiosa rassegna musicale è organizzata dal Centro Studi Musicali “G. Verdi” di Rossano, in collaborazione con la Pro Loco Rossano “La Bizantina”, di alcune aziende locali. La partecipazione al concerto è gratuita. Valeria Carnicelli si è diplomata col massimo dei voti al Conservatorio “B. Marcello” di Venezia sotto la guida del M° A. Vendramelli. Svolge attività concertistica in diverse formazioni cameristiche. È docente di violoncello  presso il Conservatorio di Cosenza. Tatiana Malguina si è diplomata in pianoforte presso il Conservatorio "L. V. Sobinoff" di Saratov (Federazione russa) e presso il Conservatorio "Stanislao Giacomantonio" di Cosenza, con dieci e lode. Dal 2011 al 2016 è stata assistente-collaboratore all'insegnamento, all'interno del corso di pianoforte del Conservatorio Stanislao Giacomantonio di Cosenza. Viene spesso invitata a far parte della giuria di concorsi nazionali e internazionali.  E' Direttore artistico del Concorso Gran premio pianistico internazionale “Città di Rossano”.


di Redazione | 13/01/2017

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it