We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Povertà, solidarietà indispensabile. Chiurco ringrazia Corbelli


Povertà, disagio ed esclusione sociale, da una parte il fenomeno in preoccupante crescita; dall’altra, la contestuale impossibilità degli enti locali di rispondere, per carenza di risorse economiche e umane, a bisogni sempre più emergenti e gravi. È per questo che non si può non essere riconoscenti con quanti, dal mondo del volontariato alla Chiesa, si impegnano a portare il proprio prezioso contributo a sostegno delle fasce più deboli ed emarginate della società.

È quanto dichiara l’assessore alle politiche sociali Marisa Chiurco (foto) che coglie l’occasione per ringraziare pubblicamente, a nome dell’Amministrazione comunale, il leader del movimento Diritti civili, Franco Corbelli, per il gesto di solidarietà operato nei confronti di una famiglia coriglianese.

 Il Movimento Diritti civili e l’esecutivo Geraci hanno collaborato per portare a soluzione la problematica. Padre e figlio – si ricorda – erano, infatti, costretti a vivere in una baracca perché, per le disagiate condizioni economiche, erano impossibilitati a pagare un affitto. Corbelli, interessandosi del caso di disagio sociale, era intervenuto, interpellando anche il Comune, per trovare una degna e confortevole sistemazione alla famiglia. Grazie all’esemplare gesto di solidarietà del leader del movimento Diritti civili, i due uomini hanno trovato una casa degna di questo nome. 


di Redazione | 24/11/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it