We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cropalati (Cosenza) - Un incontro pubblico con Maria Maiarù, ricercatrice calabrese a Londra. vincitrice dell’Early Career Neuroscience Prize 2016


Si chiama FKBP51, è la proteina dello stress e un team di ricercatori a Londra ha scoperto che isolandola si può ridurre il dolore cronico. E di dolore cronico, come mal di schiena, emicrania, dolori al collo, ne soffrono moltissime persone. Per questo la ricerca, a cui ha lavorato anche la giovane studiosa calabrese Maria Maiarù, è di particolare rilevanza. Originaria di Calopezzati, Maiarù è attualmente dottoressa al Department of Cell & Development Biology at University College London (UCL). Per la scoperta che ha fatto con i suoi colleghi a Londra è stata premiata con il prestigioso Early Career Neuroscience Prize 2016. Ma quali conseguenze avrà questa ricerca sulla vita di tutti noi? Se ne parlerà oggi pomeriggio, giovedì 7 luglio 2016, a partire dalle 18:30, al Teatro Comunale di Cropalati in un incontro aperto al pubblico. Parteciperanno Maria Maiarù e il sindaco di Cropalati Luigi Lettieri (foto). Modererà il dibattito Antonio Falcone.


di Redazione | 07/07/2016

Pubblicità

Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it