We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rende (Cosenza) - Avviato il primo seminario organizzato dal Sasus


Partono le prime attività del Sasus, il Servizio Associato per lo Sviluppo Urbano Sostenibile.

Mercoledì, 15 giugno, è stato presentato il ciclo di seminari gratuiti rivolti al personale delle pubbliche amministrazioni sulle Politiche di Sviluppo e sui Programmi Operativi Nazionali e Regionali.

Molti i partecipanti tra cui diversi sindaci, assessori, consiglieri comunali, dirigenti e funzionari, non solo dei Comuni aderenti al SASUS ma anche di altri comuni della provincia di Cosenza compreso il comune di Maierà, fuori provincia di Cosenza.

“Questo ciclo di seminari vuole essere anche un momento di scambio di informazioni e di riflessione per l’individuazione e lo studio di progetti comuni per lo Sviluppo Sostenibile del territorio” ha affermato l’assessore alle politiche comunitarie del comune di Rende Vincenzo Pezzi, tra i promotori dell’iniziativa che ha aperto i lavori del primo seminario su Por Calabria FESR – FSE 2014/20120.

L’obiettivo dei seminari, per l’assessore Pezzi, è quello di mettere insieme i comuni per realizzare progetti di sviluppo sostenibile per il territorio, per intercettare fondi indiretti o diretti. A questo scopo è stato pure chiesto chiesta una collaborazione ai gruppi di ricerca dell’Università della Calabria. Tra gli strumenti intercettati anche gli investimenti territoriali integrati (ITI). Inoltre l’assessore Pezzi ha illustrato la possibilità data non solo ai comuni ma anche alle aziende di poter aderire al SASUS. A questo scopo è stato predisposto il portale “SASUS LAB” dove affrontare tematiche comuni coinvolgendo l’intervento anche di cittadini. Prima di prendere la parola il coordinatore tecnico del SASUS, ing. Salvatore Orlando che ha affrontato come relatore il tema del seminario insieme al dott. Tommaso Calabrò, dirigente del servizio programmazione Regionale, è intervenuto l’ing. Francesco Azzato del Comune di Rende per illustrare la storia della nascita del SASUS che prende il via dall’istituzione del PIT 8 delle Serre Cosentine, del 2004 fino ad arrivare alla firma della convenzione del 15 giugno 2015.

 

 


di Redazione | 18/06/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it