We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Campana (Cosenza) - Oggi una lectio magistralis della ricercatrice Maria Maiarù


Il bisogno oggettivo di realizzare le proprie ambizioni professionali pur abitando in territori depressi, come il basso Jonio cosentino e la Sila Greca, minacciati dal fenomeno dello spopolamento. Quanto influiscono la carenza dei servizi e la mancanza di occupazione giovanile nei disturbi dell’umore e nei disordini da stress? Psicologia motivazionale, a Campana la lectio magistralis della ricercatrice all’University Collage di Londra Maria Maiarù. Il seminario, promosso dall’Amministrazione comunale di Campana, si terrà stamattina, (mercoledì 13 aprile), alle ore 11, presso la scuola media “Dante Alighieri”. L’iniziativa di carattere socio culturale prevede i saluti del Sindaco, Agostino Chiarello, quindi, gli interventi del responsabile didattico del plesso, Pasquale Gentile e dell’assessore alla Cultura e alla Pubblica istruzione, Teresa Pizzuti. Farà seguito la lectio magistrale della dottoressa Maiarù, calabrese e ricercatrice presso il dipartimento di Cell & Developmental Biology della prestigiosa Università di Londra, autrice di diverse pubblicazioni su riviste scientifiche del settore relative alla scoperta sul rimedio al dolore cronico. Insieme alla dottoressa Sandrine Geranton, la Maiarù ha dimostrato il coinvolgimento della proteina FKBP51 nei meccanismi di dolore cronico, aprendo la strada per lo sviluppo di nuovi strumenti terapeutici.


di Redazione | 13/04/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it