We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Al via le “graticole” del MoVimento 5 stelle. Aspiranti candidati alle amministrative cosentine sotto la lente di ingrandimento


Il 9, il 16 e il 24 gennaio 2016, il MeetUp di Cosenza del MoVimento 5 stelle proseguirà l’iter finalizzato a definire in maniera condivisa la composizione della lista elettorale per le prossime elezioni Amministrative del Comune di Cosenza. Primo appuntamento il 9 gennaio, ore 15.30 a Cosenza in piazza XI settembre (oppure, in caso di condizioni meteo sfavorevoli presso la sede della Fondazione Roberta Lanzino in via Verdi a Rende). Come consuetudine del MoVimento, durante le “graticole”(trasparenti sessioni di domande e risposte a coloro che hanno dato la propria disponibilità a candidarsi nelle fila del MoVimento stesso), i cittadini potranno approfondire la conoscenza dei potenziali candidati e confrontarsi con loro. Tra coloro (professionisti, imprenditori, operatori economici, pensionati, studenti) che hanno deciso di mettersi in gioco per dare il proprio contributo per la realizzazione del progetto di una città a 5 Stelle, saranno scelti i candidati che comporranno la lista comunale. Con questo processo partecipato, dal basso, entreranno così in Consiglio comunale, per la prima volta a Cosenza, i “Portavoce” dei cittadini, impegnati a far valere nell’istituzione comunale la voce dei cittadini e a rafforzare la conoscenza e la partecipazione di tutti alla vita pubblica, attraverso un coinvolgimento che preveda anche l’utilizzo degli strumenti della democrazia diretta. Il percorso di selezione previsto dal MeetUp di Cosenza si concluderà il 30 gennaio, giorno in cui si voterà per selezionare quali cittadini entreranno nella lista elettorale del MoVimento 5 stelle e chi, tra questi, sarà il candidato del MoVimento alla carica di sindaco del comune di Cosenza. Per quest'ultimo, è requisito necessario l'essere residente a Cosenza. Queste e soltanto queste sono le modalità con le quali il MoVimento 5 stelle individua i propri portavoce all’interno delle istituzioni. Ogni altra modalità proposta da improbabili autocandidati a consigliere o a sindaco, non residenti nel comune di Cosenza e che non sottoscrivano il codice etico del Movimento, non è accettata e si appalesa strumento per esercizi di disinformazione mediatica.

di Redazione | 08/01/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it