We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Franco Laratta a Magorno e Oliverio: 'Urge iniziativa urgente del Pd contro la povertà in Calabria.


 Gli ultimi dati Istat sono drammatici per la Calabria: la nostra Regione è prima in Italia in termini di povertà! In tutte le regioni del Mezzogiorno la povertà è più diffusa rispetto al resto del Paese. Le situazioni piu’ gravi si osservano tra le famiglie residenti in Calabria (26,9%), Basilicata (25,5%) e Sicilia (25,2%), dove oltre un quarto delle famiglie è di fatto in povertà. Alla Calabria spetta un altro triste primato: è la regione con il più alto tasso di disoccupazione, lavoro nero e contratti irregolari. Secondo l’Istat la Calabria è l’ultima per quel che concerne l’occupazione maschile che è al 49,4% e al 32% per le donne. Questi dati così drammatici richiedono misure straordinarie da parte delle istituzioni. Governo, Regioni, Enti pubblici devono con urgenza studiare un Piano di emergenza per il lavoro. 'Prima di tutto il lavoro, un “lavoro minimo garantito”,  poi misure di sostegno al reddito, interventi straordinari per aiutare le famiglie in povertà! Mi chiedo come possa un grande partito come il Pd, partito di governo ai vari livelli, non affrontare questa drammatica situazione che sta vivendo la nostra regione. Non possiamo sempre e soltanto parlare di noi stessi. Occorre una iniziativa urgente con Governo e Regione al fine di trovare soluzioni all'emergenza povertà, e soluzioni per un “lavoro minimo garantito” a chi non sa più come sopravvivere. Franco Laratta (foto)

di Redazione | 20/07/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it