We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Ampia partecipazione di fedeli alle funzioni del Triduo Pasquali


Ampia partecipazione di fedeli alle funzioni religiose del Triduo pasquale realizzate nelle quattro parrocchie che operano nel territorio comunale di Crosia (“Divino Cuore di Gesù”, “San Giovanni Battista”, San Francesco d’Assisi” (foto) e San Michele Arcangelo”). La Chiesa in questi due giorni ha ripercorso l’ultima Cena e la Passione del Signore, in attesa della sua Risurrezione. Nella varie parrocchie di Mirto e Sorrenti sono giunti dei sacerdoti e frati per aiutare i parroci, soprattutto per le confessioni. La giornata del Giovedì Santo è stata caratterizzata dalla celebrazione dell'Eucaristia "In Cena Domini” con il rito della “lavanda dei piedi”, a cui ha fatto seguito il rito della “Reposizione del Santissimo Sacramento". Come consuetudine, la sera, c’è stato il raduno presso l'Altare della Reposizione per l’Ora Santa nella Notte della Passione. Ieri, Venerdì Santo, durante la mattinata tanta gente ha è stata nelle chiese per pregare e adorare il Signore davanti all'Altare della Reposizione. Nel pomeriggio, invece, l’apposita azione liturgica suddivisa in vari momenti, vale a dire, la Liturgia della Parola, Adorazione della Croce e la Comunione eucaristica. A seguire un’unica processione per le vie di Mirto. Altre due attività, che assumono anche valenza sociale, sono state organizzate, rispettivamente, dalla parrocchia “San Francesco d’Assisi” della frazione Sorrenti, e “San Michele Arcangelo” del centro storico di Crosia. Si tratta della Sacra rappresentazione della Passione vivente. In entrambe le iniziative abbastanza folta è stata la partecipazione di pubblico. Anche il numero degli interpreti è stato piuttosto corposo. Tutte persone del luogo, appartenenti al territorio delle due circoscrizioni ecclesiastica di “San Francesco d’Assisi” e “San Michele Arcangelo”. Per entrambe le iniziative l’impegno preparatorio è stato notevole. Un lavoro quotidiano. Una preparazione, non solo nell’ambito della recitazione, ma anche di tipo spirituale, attraverso momenti di preghiera e meditazione. Intanto per stasera,(sabato 4) sono previste le celebrazioni della notte di Pasqua che si concluderanno con la risurrezione di Gesù.

di Redazione | 04/04/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it