We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Oggi prima visita dell’Arcivescovo Satriano nella parrocchia “San Michele Arcangelo”


Il nuovo Arcivescovo della Diocesi di Rossano – Cariati,  mons. Giuseppe Satriano, stamattina (8 febbraio) alle ore 10, farà visita alla comunità parrocchiale “San Michele Arcangelo” di Crosia. Sarà la prima volta che il Presule, di origine pugliese, giungerà nel centro storico della cittadina ionica e che presiederà la Celebrazione Eucaristica. Si tratta del primo incontro, che possiamo dire, ufficiale, con la parrocchia guidata da don Michele Romano. Verrà accolto dal parroco, dalle autorità civili e militari, da don Pino De Simone (già parroco di due parrocchie cittadine), in Piazza del Popolo, la piazza principale dell’antico borgo. Monsignor Satriano nel territorio comunale crosiota, come si ricorderà, ha già visitato la parrocchia “San Francesco d’Assisi” della frazione Sorrenti, guidata dal vicario parrocchiale don Claudio Cipolla, di “San Giovanni Battista” della zona sottoferrovia di Mirto, retta dal parroco don Giuseppe Ruffo e del “Divino Cuore di Gesù”, guidata da don Umberto Pirillo. Lo stesso Vescovo, nei giorni scorsi, ha partecipato a un convegno sulla Sindone di Torino presso il Circolo culturale di Mirto e alla conferenza di presentazione (presso l’oratorio San Francesco d’Assisi) del volume “Piccola guida per conoscere la Bibbia”, scritto dal parroco, don Michele Romano. Ogni visita è stata diversa dall’altra. In ogni comunità ha fatto un’ottima impressione. Un buon approccio del Pastore della Chiesa rossanese con i propri fedeli. Tutti gli incontri sono stati accomunati da una particolarità: al termine della Celebrazione Eucaristica, l’Arcivescovo ha creato un momento di interazione e confronto con i presenti. La possibilità di una conoscenza più approfondita. Un momento propizio che ha consentito al Presule di conoscere meglio le comunità parrocchiali e, al contempo, ai fedeli di avere un contatto diretto e meno formale con il Vescovo. Non è dato sapere se anche domani, nella chiesa “San Michele Arcangelo (risalente all’XI secolo), ci sarà questo momento di dialogo. Sicuramente, monsignor Satriano, persona di cultura e di fede, avrà, comunque, il modo di interloquire con i fedeli del centro storico crosiota. Nel territorio della parrocchia “San Michele Arcangelo” ricade anche la chiesetta “Madonna della Pietà”, posta alla periferia del centro storico di Crosia (da un paio d’anni eretta a Rettoria), meta di numerosi pellegrini. 

di Redazione | 08/02/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it