We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Paola (Cosenza) - Messa per San Francesco di Sales (Patrono dei giornalisti) oggi a Catanzaro e domani a Paola


 CATANZARO - “Non più schiavi, ma fratelli”. Questo è il titolo del Messaggio per la 48ª Giornata Mondiale della Pace che guiderà la Marcia della Pace dell’Arcidiocesi metropolitana di Catanzaro-Squillace in programma per oggi, 24 gennaio, nel quartiere Siano di Catanzaro. L’evento è stato organizzato dalla Commissione diocesana “Giustizia, Pace e Salvaguardia del Creato”, coordinata dal dottor Claudio Venditti. Il corteo, guidato dell’Arcivescovo Mons. Vincenzo Bertolone, alle ore 18, partirà dall’ingresso sud della Casa circondariale (Carcere di Siano) meditando durante il percorso su quattro proposte di riflessione: “In ascolto della progetto di Dio sull’umanità”; “I molteplici volti della schiavitù ieri e oggi e le sue cause”; “Un impegno comune per sconfiggere la schiavitù”; “Globalizzare la fraternità, non la schiavitù, né l’indifferenza”. La schiavitù è una terribile ferita aperta nel corpo della società contemporanea, è una piaga gravissima nella carne di Cristo! Per contrastarla efficacemente occorre innanzitutto riconoscere l’inviolabile dignità di ogni persona umana, e inoltre tenere fermo il riferimento alla fraternità, che richiede il superamento della diseguaglianza, in base alla quale un uomo può rendere schiavo un altro uomo, e il conseguente impegno di prossimità e gratuità per un cammino di liberazione e inclusione per tutti. Il corteo arriverà per le ore 19.00 nella Chiesa parrocchiale di Siano, dove l’Arcivescovo Bertolone celebrerà la Santa Messa per la festa di San Francesco di Sales, Patrono dei giornalisti e degli operatori della comunicazione sociale. Alla presenza anche del presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Calabria, dottor Giuseppe Soluri, si pregherà per i giornalisti e gli operatori della comunicazione vittime della criminalità.  PAOLA (CS) – Domani, domenica 25 gennaio, alle ore 11, nella Basilica – Santuario di San Francesco di Paola in Paola sarà celebrata l’Eucarestia in occasione dell’annuale festa del Patrono dei giornalisti e dei comunicatori (24 gennaio – San Francesco di Sales) e della Conversione di San Paolo. Le due memorie liturgiche offriranno l’occasione ai comunicatori cattolici e a quanti si vorranno unire un momento di preghiera e di riflessione presso il Santuario regionale dell’Ordine dei Minimi al quale proprio San Francesco di Sales volle appartenere come  membro del Terz’ordine, di cui è peraltro Patrono. Dopo la celebrazione eucaristica, alle ore 12, nei saloni del Santuario, sarà presentato il Messaggio del Papa per l’annuale Giornata mondiale della comunicazione sociale, che si svolgerà a maggio (l’unica istituita direttamente dal Concilio) e che vedrà Cosenza come sede del 10° Festival nazionale della comunicazione organizzato dai Paolini e dalle Paoline in partenariato con la diocesi bruzia e altre Istituzioni locali. Nella stessa occasione sarà illustrato il programma di massima della settimana che si svolgerà nella diocesi cosentina e il logo ufficiale che accompagnerà l’evento collegato a circa settanta città italiane e che vedrà coinvolte, come ogni anno, gli uffici pastorali e gli organismi Cei, l’Ufficio stampa regionale della Cec e la Federazione dei Settimanali Cattolici che annovera 190 testate in Italia. In una logica di rete saranno coinvolti le Istituzioni, le associazioni di categoria e quelle ecclesiali, le esperienze imprenditoriali per una valorizzazione e promozione del territorio su scala nazionale.

di Redazione | 24/01/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it