We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Saracena (Cosenza) - Expo 2015, promuovere l’Italia minore. Gagliardi incontra il Ministro Lanzetta


Promozione delle città d’identità italiane all’interno della mostra internazionale Expo 2015 a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre 2015. L’obiettivo è uno: dare la possibilità ai comuni di ricevere più flussi turistici provenienti dal mondo intero. Valorizzare i territori attraverso la promozione adeguata dei centri storici per puntare ad attrarre ed accogliere turisti di qualità. Dall’immenso patrimonio culturale a quello enogastronomico, la Calabria può e deve giocarsi le sue carte vincenti. Non può essere persa questa occasione storica per fare serio marketing territoriale e identitario, a beneficio dell’Italia cosiddetta minore, sempre più ricercata dai segmenti turistici di qualità.   È quanto ha esposto il Sindaco Mario Albino GAGLIARDI (foto), in qualità di neo vicepresidente nazionale dell’associazione Città dell’Olio e membro dell’associazione nazionale Città del Vino al Ministro degli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport, la calabrese Maria Carmela LANZETTA, nel corso dell’incontro avuto mercoledì 30luglio  presso la Presidenza del Consiglio, a Roma.   Il Sindaco del Paese del Moscato Passito ha colto altresì l’occasione per invitare il Ministro LANZETTA a visitare Saracena. La proposta è stata accolta con piacere dalla LANZETTA che ha confermato la volontà di recarsi prossimamente sul Pollino.   È necessario – ha dichiarato GAGLIARDI – ricercare e valorizzare un ruolo fondamentale e di grande visibilità all’interno dell’Expo 2015 per le città d’identità italiane. Considerato che il Ministro al Turismo ha una delega per la promozione del patrimonio storico del Paese, quale migliore occasione per puntare sull’identità dei luoghi?! Specialmente per una regione come la Calabria – ha continua il Sindaco – che conserva scrigni di storia, memoria e cultura millenaria sarebbe un importante momento di riscatto e visibilità che potrebbe sollecitare  numerosi flussi turistici. Ed è quello di cui – ha concluso GAGLIARDI – la nostra Regione continua ad avere bisogno: attrarre segmenti turistici diversi da quelli balneari e 365 giorni all’anno.   Complimentandosi con il Sindaco GAGLIARDI per la recente nomina a vicepresidente nazionale dell’associazione Città dell’Olio, il Ministro LANZETTA ha garantito alla delegazione di sottoporre la proposta avanzata all’attenzione del Ministro del Turismo FRANCESCHINI.   L’EXPO MILANO 2015 avrà caratteristiche assolutamente inedite e innovative. Non sarà solo una rassegna espositiva, ma rappresenterà anche un processo partecipativo finalizzato a coinvolgere attivamente numerosi soggetti attorno a un tema decisivo: nutrire il pianeta, energia per la vita. Un evento unico che incarna un nuovo concept di Expo: tematico, sostenibile, tecnologico e incentrato sul visitatore. Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015, 184 giorni di evento, oltre 130  Partecipanti, un Sito Espositivo sviluppato su una superficie di un milione di metri quadri per ospitare gli oltre 20 milioni di visitatori previsti.

di Redazione | 06/08/2014

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it