We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - Comune, banco alimentare: avviso per formulazione graduatoria aventi diritto


Il sindaco Gianni Papasso (foto) e l’assessore delegata alle politiche sociali, Alessandra Oriolo, hanno sottoscritto e pubblicato un avviso, con il quale informano la cittadinanza sul progetto riguardante il “Programma di Lotta alla Povertà” dell’amministrazione locale. Prosegue, quindi, l’azione del governo cittadino in direzione  dell'area del bisogno assoluto, attraverso un benefìcio sociale consistente nella consegna mensile di un pacco alimentare contenente beni di prima necessità. L’avviso pubblico, è finalizzato per l'assegnazione mensile di un pacco di derrate alimentari  a persone che ne hanno diritto, secondo alcuni criteri prestabiliti. L'ente locale, in ogni modo, potrà disporre ed effettuare accertamenti sui dati e sulle dichiarazioni che saranno fornite con la domanda dell'assegnazione. Nel caso in cui fossero rilevate non in conformità o anomalie, a seconda dell'anomalia riscontrata, il comune si riserva la potestà di sospendere o annullare l'assegnazione. Possono usufruire del benefìcio i cittadini residenti nel Comune di Cassano All'Ionio, appartenenti a nuclei familiari in possesso di un reddito ISEE non superiore ad €. 5.000,00 (Reddito 2013). L’istanza, a pena di decadenza, dovrà essere redatta su di un apposito modello prestabilito dall'amministrazione comunale, che gli interessati potranno ritirare presso l’ufficio dei servizi sociali e presentata all'ufficio protocollo del comune, entro e non oltre il 21 luglio prossimo, corredata dell’autocertificazione dello Stato di Famiglia; dall’attestato INPS ISE/ISEE   (Reddito Anno 2013); e dalla copia di un documento di riconoscimento. E’ affidato all’ufficio dei servizi sociali dell’ente medesimo, il compito di procede all'istruttoria delle domande presentate, al fine di verificarne la completezza e regolarità. Nell’avviso pubblico dell’amministrazione comunale, si evidenzia, inoltre, che i beneficiari, uno per ciascun nucleo familiare, verranno individuati a mezzo di apposita graduatoria che sarà formulata in base al reddito ISEE dichiarato, ovvero, prima verranno posti i cittadini con ISEE più basso e con figli minori a carico e successivamente quelli con reddito ISEE più basso senza figli minori a carico (da zero a cinquemila euro) nel mentre quelli con reddito ISEE superiore a 5000 euro, verranno esclusi. Nel primo pomeriggio di ieri, il sindaco nel centro congressi delle Grotte di Sant’Angelo, ha incontrato i circa 330 cittadini che beneficiano dell’assistenza mensile del banco alimentare, per illustrare loro il nuovo avviso, ribadendo la sua vicinanza e quella dell’amministrazione comunale al mondo del disagio e delle povertà.

di Redazione | 18/06/2014

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it