We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Morano Calabro (Cosenza) - Stasera in scena “L’Orologio a pendolo” della Compagnia teatrale Ettore Petrolini


“L’orologio a Pendolo” della compagnia teatrale “E. Petrolini” di Barcellona Pozzo di Gotto è il nuovo appuntamento della XIII stagione di TeatroMusica diretta artisticamente da Franco Guaragna e organizzata dalla Compagnia locale L’Allegra Ribalta presieduta da Massimo Celiberto. In scena all’auditorium comunale, stasera, domenica 27 aprile alle 19,30, “L’orologio a pendolo” sarà una commedia dai toni diversi da quelli solitamente proposti dal regista Francesco Chianese; “un’avventura mutevole, dalle coloriture emotive cangianti e con un ritmo senza tregua, - come lo stesso Chianese la descrive - dove a momenti improntati sulla comicità, si alterneranno scorsi drammatici dal valore altamente simbolico”. Protagonista sarà proprio un orologio pendolo che, attraverso i suoi rintocchi, svelerà i pericoli che incombono sull’anziano signore che vive in una famiglia dalla cultura un po’ mediocre. Quando tutto sembra definito, ecco il colpo di scena, che irrompe turbando l’emotività dei personaggi. Questa in breve la trama: Masino, un padrone di casa ossessionato dallo scoccare delle ore, è convinto che il suo orologio annunci l’arrivo di presagi, per cui passa il suo tempo ad ascoltare i segni che l’adorato cimelio invia alla famiglia. E’ così che Masino si accorge che la donna amata dall’anziano suocero non è altro che la madre del fidanzato di sua figlia che, mossa dalla disperazione per non avere denaro, si introduce nell’abitazione della famiglia, con l’intento di far innamorare Benito e indurlo a sostenere economicamente le sue esigenze e quelle del figlio Lorenzo. Scoperto l’inganno, l’anziano uomo non vuole più vedere la donna, anche se è ancora innamorato. Nel cast degli attori Peppino Maio (Masino), Lory La Spisa (Ninetta), Maria Tindara Staiti (Lucia), Matteo Gentile (Benito), Lorenzo Italiano (Lorenzo), Francesco Iannello (Nicola), Nadia Livoti (Sara), Alessandro Giacobbe (Renato) e Martina Parisi (Gisella). La scenografia è curata da Sabina Bruzzese mentre Salvatore Bucca dirige la scena.

di Redazione | 27/04/2014

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it