We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Al via le domande per il fondo di garanzia destinato al sostegno delle piccole e medie imprese della città


Al via le richieste per l’accesso al Fondo di Garanzia istituito dal Comune di Crotone e finalizzato al sostegno ed allo sviluppo dell’imprenditoria locale. Ne da notizia l’assessore alle Attività Produttive Franco Barretta che comunica che il bando e l’apposita modulistica sono scaricabili dal sito istituzionale del Comune di Crotone. Il Fondo di Garanzia istituito dall’amministrazione Vallone è finalizzato a favorire l’accesso al credito delle piccole e medie imprese sul territorio cittadino. L’ammontare del finanziamento concedibile per singolo richiedente va da un minimo di 10.000 € ad un massimo di 50.000 € e può essere utilizzato per operazioni di varia natura finalizzate all’attività di impresa quali operazioni di liquidità finalizzate ad esempio al pagamento dei fornitori o al pagamento per le spese per il personale. O, ancora, per operazioni di consolidamento per le passività a breve termine, operazioni di rinegoziazione dei debiti a medio o lungo termine, operazioni di fidejussione, azioni di investimento. Il Fondo di Garanzia è istituito presso la Banca Popolare del Mezzogiorno ed è gestito da Crotone Sviluppo S.c.p.A. in virtù di apposite convenzioni stipulate con il Comune di Crotone. Le domande possono essere presentate, corredate dalla documentazione richiesta, presso l’ente gestore Crotone Sviluppo. Si attendono ulteriori risposte di partecipazione da altri istituti bancari. “Siamo arrivati al momento decisivo di un percorso che abbiamo condiviso anche con il mondo associativo locale” dichiara l’assessore alle Attività Produttive Franco Barretta. Hanno aderito alla iniziativa, infatti, Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, Confartigiano, CNA, Unione Provinciale Artigiani, Lega Cooperative, Confcooperative. Proprio ieri c’è stato un incontro con tutti i rappresentanti delle associazioni presso la Sala Giunta del Comune di Crotone per mettere a punto l’organizzazione di questa importante misura destinata a dare sostegno ed impulso all’economia locale. Le associazioni hanno messo a disposizione la propria organizzazione ed i propri portali per aiutare quanti intendono accedere alla misura e, attraverso opportuno protocollo di intesa, le domande potranno essere istruite e presentate anche presso le stesse associazioni. “Un gioco di squadra che l’amministrazione Vallone ha promosso e che comprende anche Crotone Sviluppo e La Banca Popolare destinato a supportare aziende che vivono un particolare momento di crisi dovuto alla difficile congiuntura economica. Non a caso il fondo potrà essere destinato alla ristrutturazione debitoria ma anche sia alle strutture che intendono investire in ricerca o innovazione per dare una svolta positiva all’economia cittadina” conclude l’assessore Barretta In questa prima fase del percorso sarà dato esclusivo accesso alle seguenti categorie di imprese: imprese giovanili, società costituite da giovani tra i 18 e 40 anni in misura non inferiore al 60%, imprese femminili ed imprese sociali. La scadenza per la presentazione delle domande è il 16 febbraio 2014  

di Redazione | 11/01/2014

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it