We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Una stagione da incorniciare per i giovanissimi della Polisportiva Mirto Crosia


di ANTONIO IAPICHINO - Per i giovanissimi della Polisportiva Mirto Crosia, questa può essere considerata come una stagione incorniciare: un anno ricco di vittorie e trofei. Importanti. Che contano, soprattutto per una squadra di ragazzi vogliosi di crescere. Fra gli altri si evidenziano i premi ricevuti dalla Figc, come la coppa della prima classificata calcio a cinque distrettuale Rossano, la coppa  -  seconda classificata calcio a cinque regione Calabria e la più importante, poi, la coppa - seconda classificata calcio a 11 regione Calabria. A queste si aggiungono altre coppe di minore importanze conquistate nei tornei locali. La squadra mirtese è formata da calciatori di età compresa tra i 13 e i 15 anni, tra i quali ricordiamo i mirtesi Falcone, Curia, Pugliese Matteo P., Spataro, De luca, Bracci, Faraco, i rossanesi Conforti e Ruscio, il calovetese Pugliese C., il tecnico è il mister Paolo Conforti, supportato dai dirigenti Giuseppe Pugliese e Giovanni Bracci e da tutto lo staff della polisportiva Mirto Crosia. Nel campionato distrettuale di Rossano a calcio/5 c’è stato un vero strapotere, conquistando 13 vittorie su 13 partite e tutte con ampie differenze gol. Approdati alla fase regionale si è arrivati con grande merito al secondo posto. La soddisfazione nel campionato regionale di calcio/11 è stata ancora più grande. La squadra mirtese è stata inclusa nel girone B con squadre blasonate e di alto spessore come lo Sporting Club di Corigliano, il Forza ragazzi di Schiavonea, il Cariati, il Commenda, il Castrovillari ecc. Già dalle prime partite si è evidenziata la grande forza dei ragazzi della Polisportiva di Mirto Crosia. Molteplici sono state le vittorie casalinghe e in trasferta, mettendo in campo grande tecnica, tenacia e forza fisica. Alla fine del proprio girone si è classificata seconda alle spalle dello Sporting Corgliano, ma vincendo i play off con un netto 3 a 0 contro il Commenda di Rende si è qualificata alla fase finale regionale. I quarti di finale si sono giocati a Cosenza con i campioni in carica del Pro Cosenza, partita vibrante e vinta con un netto 2 a 0 dai ragazzi del mister Conforti. Archiviati i quarti si è passati alle semifinali contro il Cspr di Caulonia, altra bella partita e vinta per 2 a 1. La finale contro la Fossa dei Leoni di Siderno è stata una partita molto tesa, finita con il risultato di 0 a 0 anche dopo i tempi supplementari, persa solo ai calci di rigore. Secondo posto che certamente non ha offuscato il brillante campionato e la messa in mostra di ottimi ragazzi calciatori che il mister Conforti spera di perfezionare e lanciarli nel calcio che conta. Una bella storia di calcio, ma anche di vita vissuta. Un anno trascorso insieme,ricco di soddisfazioni, ma anche di complicità, solidarietà e interazione fra i compagni di squadra. Il calcio continua a rappresentare un reale centro di aggregazione e socializzazione.

di Redazione | 01/06/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it