We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Anna Falchi indossa le creazioni di Michele Affidato


Antico e moderno si mescolano nella nuova collezione di gioielli del maestro orafo Michele Affidato. La rivisitazione in chiave moderna dei monili del nostro passato e la lavorazione artigianale del gioiello sono i punti fermi dell’arte orafa di Michele Affidato che, insieme alle figlie Vanessa ed Emanuela ed ai suoi collaboratori, ha dedicato gli ultimi mesi allo studio ed alla progettazione delle nuove linee di gioielli in oro ed in argento uniche nel design e piene di colore. Cinque le linee in fase di lancio: i bracciali ed anelli della linea “Abbraccio”, la linea “Sole”, la linea “Chloris”, ispirata alla dea dei fiori di cui fa parte anche un’originale collana che funziona da saliscendi, la linea “Aphrodite” ispirata alla dea dell’amore, la  linea “Astrea” ispirata alla dea della giustizia, ed infine la linea “Zeusi”, che si ispira al pittore greco che, secondo la leggenda, per raffigurare Elena, icona della bellezza, scelse come modelle cinque tra le più avvenenti fanciulle di Crotone, prendendo, nel suo dipinto, la parte più bella di ciascuna di esse. A caratterizzare le nuove linee in oro ed argento sono, oltre all’originalità delle creazioni, anche i prezzi accessibili che tengono conto del periodo di crisi che ha fermato il mercato in generale e soprattutto il settore dei preziosi. “Il nostro laboratorio è un’officina attrezzata fatta di persone che condividono quotidianamente idee e progetti – spiega Michele Affidato -  In questi periodi difficili bisogna investire nelle idee e nell’innovazione, puntare su prodotti originali e diversificati per incontrare il gusto degli acquirenti ed aprirsi nuovi mercati”. La crisi esiste, quindi, ma non ferma la creatività di Affidato, abituato ai sacrifici che impone in particolare la sua terra, la terra in cui ha deciso di restare. E così, mentre si lancia la nuova collezione, nel laboratorio orafo di piazza Pitagora, a Crotone, si continua a lavorare all’ultimazione di altre linee che saranno presentate nei prossimi mesi. Alle nuove linee, i cui nomi richiamano buoni sentimenti, positività e genuinità (“Abbraccio”, “Sole”), oppure sono un omaggio alle radici greche della città di Crotone (“Aphrodite”, “Chloris”, “Astrea”) e alla bellezza delle sue donne (“Zeusi”), Michele Affidato ha voluto affiancare come testimonial la bellezza e l’eleganza di Anna Falchi, che aveva già avuto modo di conoscere e con cui quest’estate l’orafo ha condiviso due eventi importanti: il “Magna Grecia Film festival”, con la direzione artistica di  Gianvito Casadonte, per il quale l’attrice presenterà uno speciale su Raiuno, ed il “Premio Filottete”, ideato da Cataldo Calabretta, al quale  partecipa in veste di madrina della sezione “fiction” e conduttrice della seconda serata. L’attrice, che in questi mesi ha più volte fatto tappa in Calabria e nella provincia di Crotone per via dei suoi impegni di lavoro, non ha mai perso l’occasione per fare visita al laboratorio orafo di Michele Affidato, ed ha accettato con entusiasmo di prestare il suo volto alla nuova collezione del maestro orafo crotonese, in quanto affascinata dal suo estro artistico e dall’originalità e dal prestigio delle sue creazioni, protagoniste negli ultimi anni di eventi nazionali ed internazionali che hanno contribuito ad accrescere la stima nei confronti dell’orafo crotonese, su tutti il Festival di Sanremo per cui ha realizzato i premi speciali delle ultime tre edizioni. Nell’ultima visita allo showroom dell’orafo crotonese, risalente a pochi giorni fa, Anna Falchi ha avuto modo di prendere visione ed apprezzare le brochure ed i manifesti in cui il suo fascino e la sua eleganza sono valorizzati ed esaltati dalle nuove creazioni di Michele Affidato, un vero omaggio alla bellezza di ogni donna.

di Redazione | 20/08/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it