We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Le opere di Affidato per il Settennale della festa della Madonna


Una serie di opere di arte sacra sono state realizzate dal maestro orafo Michele Affidato in occasione del settennale della festa della Madonna di Capocolonna. Tra i momenti religiosi che cadenzeranno i festeggiamenti del mese mariano giubilare, sono infatti previste le visite di numerose autorità ecclesiali che presiederanno le liturgie eucaristiche quotidiane nella Basilica cattedrale. Fra questi il Patriarca latino di Gerusalemme, Monsignor Fuad Twal, atteso per il 18 maggio che riceverà in dono dalla Curia, come gli altri eccellenti ospiti, alcune opere di arte sacra appositamente ideate e realizzate dal maestro Michele Affidato. Tra i doni destinati a Monsignor Fuad Twal una croce pettorale in stile Bizantino, in cui sono state incastonate 10 pietre di ametiste, realizzata interamente a mano. La croce pettorale sarà consegnata al Patriarca nel corso della Santa Messa che sarà officiata nel pomeriggio nella Basilica cattedrale. Altre opere sono state realizzate per il Movimento Cristiano lavoratori e l’Amministrazione comunale. Quest’ultima omaggerà Monsignor Fuad Twal con un bassorilievo realizzato dal maestro Affidato durante un incontro che si terrà nella mattinata di venerdì 18 maggio presso la Sala consiliare. La Basilica cattedrale ha inoltre commissionato ad Affidato altre opere da offrire in dono ai vescovi che stanno facendo visita, a cadenza quasi quotidiana, alla comunità ecclesiale crotonese. Una delle opere è un trittico che raffigura la Basilica cattedrale, l’effigie della Vergine ed il santuario di Capocolonna. L’opera è un bassorilievo in argento che poggia su una base di cristallo ed andrà a Sua Beatitudine Patriarca Fuad Twal, Sua Eccellenza Giuseppe Agostino, arcivescovo emerito di Cosenza-Bisignano, a Sua Eccellenza  Antonio Cantisani, arcivescovo emerito di Catanzaro – Squillace, a Sua Eccellenza Luigi Antonio Cantafora, vescovo di Lamezia Terme, a Sua Eccellenza Antonio Staglianò, vescovo di Noto, a padre Rocco Benvenuto, Provinciale dei Padri Minimi e Monsignor Rocco Scaturcio, rettore del Seminario teologico San Pio X di Catanzaro. Un’altra opere è stata realizzata da Affidato per gli altri eccellenti ospiti della Cattedrale: si tratta di una fascia vescovile lavorata a sbalzo che rappresenta la Madonna di Capocolonna e che sarà donata a Sua Eccellenza Vincenzo Bertolone, arcivescovo metropololita di Catanzaro-Squillace, a Sua Eccellenza Nunzio Galatino, vescovo di Cassano allo Jonio, a Sua Eccellenza Leonardo Bonanno, vescovo di San Marco Argentano, a Sua Eccellenza Ercole Lupinacci, eparca emerito di Lungro e a sua Eccellenza Giuseppe Fiorini Morosini, vescovo di Locri-Gerace. Oltre alle opere destinate alle autorità ecclesiali in visita a Crotone, in occasione del settennale della festa della Madonna di Capocolonna, Michele Affidato ha realizzato anche dei medaglioni pettorali per l’associazione dei portantini che vanno ad aggiungersi ai circa cento medaglioni realizzati in occasione del settennale del 2005. Realizzati in argento 800°, i medaglioni raffigurano al centro l’effige della Beata Vergine Maria di Capocolonna circondata da composizioni di motivi floreali. Nella parte bassa dei medaglioni è raffigurato il fuoco attizzato dai Turchi con l’intento di distruggere la tela. Sulla sinistra compare la colonna, unica superstite del tempio di Hera Lacinia, che sta a significare il ruolo della Madonna come colonna del mondo; l’imbarcazione raffigurata sulla destra, invece, simboleggia la barca di Pietro, ovvero la Chiesa che solca il mare del mondo.

di Redazione | 16/05/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it