We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Si è riunito il Collegio dei docenti dell’Istituto comprensivo. Undici punti all’odg


Presieduta dal dirigente scolastico, Rachele Donnici (foto), si è tenuta presso il pala teatro “G. Carrisi” di Mirto, una nuova riunione del Collegio dei docenti dell’Istituto comprensivo Crosia Mirto. Numerosi gli argomenti trattati nel corso dell’incontro. Linee guide del Pof e Ptof, approvazione progetti, la valutazione e la buona scuola sono state le macroaree su cui gli insegnanti si sono confrontati. Per l’esattezza i punti all’ordine del giorno sono stati 11. Oltre alla consueta approvazione del verbale della seduta precedente, il Collegio ha approvato “La valutazione e la Buona scuola”, quindi, ha affrontato le linee guida e l’atto di indirizzo del Pof e del Ptof (3° punto). Si è proceduto con l’approvazione dei progetti interni ed esterni. Il quinto punto ha riguardato l’approvazione del progetto della palestra della scuola media. I lavori sono proseguiti esaminando e approvando l’organico potenziato, quindi, si è proceduto con l’approvazione del Piano di miglioramento (7° punto). Un altro argomento è stato caratterizzato dall’approvazione dell’accordo della rete in base alle indicazioni azionali. Il nono punto all’ordine del giorno ha riguardato l’adesione al progetto laboratori d’occupabilità. I lavori si sono conclusi con alcune comunicazioni da parte della dirigente Donnici circa i permessi brevi, permessi orari, assenze e twinning.

di Redazione | 13/10/2015

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia Thun Rossano bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it