We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - La dirigente De Martino lascia l’Istituto comprensivo. Dal 1° settembre guiderà l’Itis di Rossano


di ANTONIO IAPICHINO - <<Il 31 agosto termina il mio triennio d’incarico in questo bellissimo Istituto, e ho avvertito forte il bisogno di salutare e ringraziare tutti coloro che hanno collaborato e mi hanno supportato nel difficile compito di gestire una scuola prestigiosa  quanto complessa>>. Esordisce in questi termini il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo Crosia Mirto, Pina De Martino (foto), in una missiva aperta finalizzata a salutare la cittadina ionica in cui ha lavorato in maniera proficua in questi ultimi tre anni. Ha aperto la scuola al territorio. Ha creato i presupposti di sviluppo della cittadina ionica. La dottoressa De Martino, a partire dal prossimo 1° settembre prenderà servizio presso l’Istituto tecnico Industriale di Rossano. <<Ringrazio in primis i docenti>>, scrive testualmente, <<in particolare coloro che, con grande professionalità, hanno collaborato con entusiasmo a innovare  l’offerta formativa. Ringrazio  tutto  il personale di segreteria, i collaboratori scolastici, i componenti del Consiglio d’Istituto, i parroci,  l’Amministrazione comunale, i genitori e tutti coloro che, a vario titolo, hanno permesso la crescita di questa realtà scolastica>>. Nella convinzione della funzione sociale della scuola e <<della necessità del suo percepirsi e farsi percepire come fondamentale, ho lavorato tanto per far conquistare all’Istituto comprensivo Crosia Mirto un ruolo centrale. Pur nelle tantissime difficoltà ho traghettato l’accorpamento di due complesse realtà: il Circolo didattico e la scuola media che, gradatamente, con fatica, si sono raccordate creando  realmente  l’Istituto “comprensivo”  Crosia Mirto, una scuola unica che in verticale e in orizzontale condivide e persegue obiettivi coerenti  ai principi costituzionali, per realizzare la formazione di cittadini consapevoli , responsabili, democratici, in un  contesto sempre più inclusivo>>. La De Martino, ha avvertito, soprattutto la necessità di <<abbracciare tutti  i miei alunni, salutarli uno ad uno e ringraziarli  per tutte le volte che incontrando il loro sorriso  mi si è allargato il cuore e ho dimenticato le fatiche. Ho sempre avuto a cuore il benessere di ciascuno di loro, nessuno escluso, tutti i loro problemi sono stati sempre affrontati e portati all’attenzione, con grande considerazione>>. Infine l’augurio affinché <<questa scuola continui a crescere promuovendo itinerari formativi, relazioni costruttive, eliminando  disvalori e disagi, attraverso la sinergia dei tanti professionisti che la compongono, dei genitori e delle Istituzioni>>.

di Redazione | 27/08/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it