We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Atti vandalici nelle scuole, il Comune pianifica la tutela degli edifici


di ANTONIO IAPICHINO - Il Comune sta prendendo specifici provvedimenti per tutelare le scuole cittadine. Come si ricorderà, in questo primo mese di scuola, sono stati perpetrati diversi atti vandalici ai danni delle scuole crosimirtesi. L’esecutivo comunale, guidato dal sindaco Gerardo Aiello, oltre alla vicinanza morale al mondo della scuola, con la presenza attiva, quasi quotidiana, degli assessori Natalino Loria e Francesco Santoro, (con delega rispettivamente alla Pubblica istruzione e Manutenzione), ha già avviato l’iter necessario per realizzare nelle scuole impianti di videosorveglianza, con relativa registrazione delle immagini e l’installazione di sistemi di allarme, così come richiesto dalla dirigenza della scuola locale. A darne notizia è stato lo stesso assessore Loria, il quale, avendo anche la delega al Bilancio, deve pensare pure a far quadrare i conti dell’Ente locale. In questo  periodo di magra le casse del Comune non sono affatto floride. Anzi. Vive, come gli altri comuni d’Italia, un momento, di grave difficoltà economica. Questo lavoro adesso rappresenterà un’ulteriore spesa per il Comune di Crosia, ma si tratta di un’azione, ormai, necessaria per tutelare gli ambienti formativi frequentati ogni giorno da centinaia di alunni e dal personale della scuola.

di Redazione | 28/10/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it