We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Furti nelle scuole, dirigente scolastico De Martino: mettere in sicurezza i plessi scolastici


di ANTONIO IAPICHINO - I furti dei giorni scorsi perpetrati ai danni della scuola primaria del plesso di Sorrento e della scuola media “Vincenzo Padula” di Mirto, hanno lasciato l’amaro in bocca fra il personale della scuola e nell’intera comunità sociale. A giudizio del dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo (a cui le due scuole appartengono), Pina De Martino (nella foto), è necessario mettere in sicurezza tutti i plessi scolastici, con l’apposizione di sistemi di videosorveglianza, con relativa registrazione delle immagini, al momento installato soltanto nel plesso “Via del Sole”, situato nella zona sottoferrovia di Mirto. La stessa dottoressa De Martino ha fatto notare che bisognerebbe creare dei sistemi bloccanti delle porte scorrevoli, balconate, porte di emergenza. Secondo il capo di istituto della scuola crosimirtese sarebbe indispensabile anche la sostituzione dei portoni di ingresso presenti nei vari plessi scolastici. Condanna unanime contro questi atti è stata espressa sia dal mondo della scuola che dall’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco, Gerardo Aiello. Questi furti oltre a determinare un’ulteriore spesa per le già deficitarie casse comunali, assumono anche una gravità enorme da un punto di vista morale: la scuola rappresenta il futuro di una comunità. Nella scuola si formano e si educano coloro che saranno gli uomini e i cittadini del domani.

di Redazione | 19/09/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it