STUDIO DI SOCIOLOGIA E COMUNICAZIONE DOTT. ANTONIO IAPICHINO << ENTRA >>
  Prosegue il gemellaggio Calopezzati Sundern. Nella cittadina ionica una rappresentanza tedesca
Bookmark and Share

Calopezzati (Cosenza): Prosegue il gemellaggio Calopezzati Sundern. Nella cittadina ionica una rappresentanza tedesca

CALABRIA: 13/06/2012 | Pubblicato da Redazione | Generica

di ANTONIO IAPICHINO - Dal 12 al 16 giugno in visita nuovamente a Calopezzati una delegazione della città di Sundern (Regione Sauerland della Germania) gemellata con la cittadina ionica. La presidente dell’Associazione Gemellaggio Calopezzati-Sundern, Angela Arci, ha evidenziato che <<il progetto di gemellaggio è stato realizzato e va avanti da oltre 5 anni con ottimi rapporti e interscambi di visite ed esperienze tra le due amministrazioni comunali, le 2 associazioni che curano il gemellaggio nelle 2 città, tra le scuole, le associazioni sportive, le associazioni turistiche, le imprese, le pro-loco e ufficio marketing>>. La signora Arci, inoltre, ha sottolineato che <<in questa circostanza la delegazione di Sundern è rappresentata a Calopezzati dal Sindaco e parte del Consiglio comunale, dalla Associazione del Gemellaggio di Sundern, da alcune imprese di rilevanza primaria di quel territorio, dall’Ufficio Marketing e dalla Scuola>>. Nel piccolo centro ionico in questi giorni saranno presenti <<l’Amministrazione comunale, l’Associazione del Gemellaggio, rappresentanti della Regione Calabria e della Provincia di Cosenza, autorità religiose, civili e militari, la pro-loco e le altre associazioni di Calopezzati, Imprese di Calopezzati e altre più rappresentative del territorio>>. Il programma è ricco e variegato: Ieri (Martedì 12) al Borgo antico l’arrivo di 2 ciclisti da Sundern accolti dall’Associazione ciclisti Ponte Grande di Calopezzati. E nella tarda serata l’arrivo in albergo della delegazione completa da Sundern. Oggi (mercoledì 13) Al borgo antico: alle ore 11,30 l’incontro istituzionale con  il Comune e la delegazione di Calopezzati, presso la sala consiliare. Interverranno il sindaco, i presidenti delle associazioni per il Gemellaggio di Calopezzati e di Sundern, rappresentanti politici regionali e provinciali; alle 18, nella sala consiliare, l’incontro tra le imprese dei due territori e le associazioni provinciali di categoria. Domani (Giovedì 14) al borgo antico: dalla ore 9,30 visita della Marina di Calopezzati e mattinata al mare. Alle ore 19,30 degustazione di prodotti tipici calopezzatesi in Piazza Garibaldi, wurstchen e birra Veltins di Sundern. Spettacoli in piazza. Venerdì (15 giugno) Al borgo antico: alle ore 11,30,  per i vicoli del centro storico tra arte cultura e tradizione, alle 18 “Corteo storico medioevale”: sfilata in costume per i vicoli del centro storico con cavalli, dame e cavalieri, con gli sbandieratori di Oria. Alle 20,30 la conclusione del corteo storico al Convento dei Riformati con i saluti di commiato delle istituzioni dei due comuni e delle delegazioni. Interverranno in rappresentanza della Provincia, l’Assessore Maria Francesca Corigliano e della Regione il Consigliere Gianpaolo Chiappetta. Un programma intenso e qualificato che mira a rafforzare i rapporti fra le due comunità e le due realtà territoriali, con delle giornate interessanti e utili, oltre che per conoscersi ulteriormente, per socializzare e intensificare gli interscambi culturali, scolastici, turistici e commerciali. Il progetto di gemellaggio tra le 2 città ha realizzato negli anni scorsi ripetute visite delle delegazioni dei comuni, interscambi con imprese, visite delle scuole, manifestazioni sportive di calcio e di ciclismo, che, tutti assieme, hanno vivacizzato i rapporti tra le due comunità che, speriamo fortemente, possano continuare ad aumentare, a qualificarsi ulteriormente e a crescere.
« Torna Indietro

Notizie dall'Italia

   

Articoli in vetrina

Le nostre Sezioni

Valle d'Aosta Trentino Alto Aldige Friuli Venezia Giulia Sardegna Sicilia Calabria Veneto Lombardia Basilicata Campania Puglia Lazio Molise Abruzzo Marche Umbria Toscana Romagna Piemonte Liguria
PUBBLICITA'