We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Calopezzati (Cosenza) - Prosegue il gemellaggio Calopezzati Sundern. Nella cittadina ionica una rappresentanza tedesca


di ANTONIO IAPICHINO - Dal 12 al 16 giugno in visita nuovamente a Calopezzati una delegazione della città di Sundern (Regione Sauerland della Germania) gemellata con la cittadina ionica. La presidente dell’Associazione Gemellaggio Calopezzati-Sundern, Angela Arci, ha evidenziato che <<il progetto di gemellaggio è stato realizzato e va avanti da oltre 5 anni con ottimi rapporti e interscambi di visite ed esperienze tra le due amministrazioni comunali, le 2 associazioni che curano il gemellaggio nelle 2 città, tra le scuole, le associazioni sportive, le associazioni turistiche, le imprese, le pro-loco e ufficio marketing>>. La signora Arci, inoltre, ha sottolineato che <<in questa circostanza la delegazione di Sundern è rappresentata a Calopezzati dal Sindaco e parte del Consiglio comunale, dalla Associazione del Gemellaggio di Sundern, da alcune imprese di rilevanza primaria di quel territorio, dall’Ufficio Marketing e dalla Scuola>>. Nel piccolo centro ionico in questi giorni saranno presenti <<l’Amministrazione comunale, l’Associazione del Gemellaggio, rappresentanti della Regione Calabria e della Provincia di Cosenza, autorità religiose, civili e militari, la pro-loco e le altre associazioni di Calopezzati, Imprese di Calopezzati e altre più rappresentative del territorio>>. Il programma è ricco e variegato: Ieri (Martedì 12) al Borgo antico l’arrivo di 2 ciclisti da Sundern accolti dall’Associazione ciclisti Ponte Grande di Calopezzati. E nella tarda serata l’arrivo in albergo della delegazione completa da Sundern. Oggi (mercoledì 13) Al borgo antico: alle ore 11,30 l’incontro istituzionale con  il Comune e la delegazione di Calopezzati, presso la sala consiliare. Interverranno il sindaco, i presidenti delle associazioni per il Gemellaggio di Calopezzati e di Sundern, rappresentanti politici regionali e provinciali; alle 18, nella sala consiliare, l’incontro tra le imprese dei due territori e le associazioni provinciali di categoria. Domani (Giovedì 14) al borgo antico: dalla ore 9,30 visita della Marina di Calopezzati e mattinata al mare. Alle ore 19,30 degustazione di prodotti tipici calopezzatesi in Piazza Garibaldi, wurstchen e birra Veltins di Sundern. Spettacoli in piazza. Venerdì (15 giugno) Al borgo antico: alle ore 11,30,  per i vicoli del centro storico tra arte cultura e tradizione, alle 18 “Corteo storico medioevale”: sfilata in costume per i vicoli del centro storico con cavalli, dame e cavalieri, con gli sbandieratori di Oria. Alle 20,30 la conclusione del corteo storico al Convento dei Riformati con i saluti di commiato delle istituzioni dei due comuni e delle delegazioni. Interverranno in rappresentanza della Provincia, l’Assessore Maria Francesca Corigliano e della Regione il Consigliere Gianpaolo Chiappetta. Un programma intenso e qualificato che mira a rafforzare i rapporti fra le due comunità e le due realtà territoriali, con delle giornate interessanti e utili, oltre che per conoscersi ulteriormente, per socializzare e intensificare gli interscambi culturali, scolastici, turistici e commerciali. Il progetto di gemellaggio tra le 2 città ha realizzato negli anni scorsi ripetute visite delle delegazioni dei comuni, interscambi con imprese, visite delle scuole, manifestazioni sportive di calcio e di ciclismo, che, tutti assieme, hanno vivacizzato i rapporti tra le due comunità che, speriamo fortemente, possano continuare ad aumentare, a qualificarsi ulteriormente e a crescere.

di Redazione | 13/06/2012

Pubblicità

Pizzeria rosticceria Da Mario All Agency Saverio Madeo Taxi blue moda (Rossano) studio sociologia cartolandia nuovo 2015 Agriturismo Fonte Madonna bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2016 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it