We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Svolta l’Assemblea annuale dei soci del Circolo culturale di Mirto. Riconfermato il Consiglio direttivo


di ANTONIO IAPICHINO - Si è svolta, presso il presso il ristorante Boccuti di contrada Fiumarella, l’assemblea annuale dei soci del Circolo culturale di Mirto. Una struttura divenuta, ormai, punto di riferimento nell’intero territorio per la valenza delle sue iniziative di carattere socio – culturale. Nel corso della consueta riunione, che si tiene solitamente fra gennaio e febbraio di  ogni anno, sono stati discussi e deliberati vari argomenti. Si è dato il via ai lavori con alcune comunicazioni, da parte del presidente, Francesco Rizzo, quindi, si è proceduto con la lettura e l’approvazione della relazione e il  rendiconto finanziario al 31 dicembre 2011. L’ingegnere Rizzo, nel corso della relazione, ha, dapprima, tracciato una sintesi degli impegni sociali e culturali del 2011, ricordando le varie iniziative realizzate dal Circolo nel corso dell’anno da poco terminato. Tante manifestazioni a cui hanno preso parte numerose persone, non solo della cittadina ionica anche dell’hinterland e, addirittura, da fuori provincia. Il presidente ha parlato, poi, delle previsioni per il 2012: <<Cercheremo>>, ha detto, di proseguire caparbiamente sulla strada tracciata negli ultimi anni>>. E ha sottolineato che <<tutte le positività, non solo ci incoraggiano, ma “ci obbligano” ad andare avanti, nella certezza che la cultura deve essere lievito. Lievito per la comunità, ma soprattutto per le nostre più giovani generazioni, alle quali noi possiamo dare, parallelamente alla famiglia e alla scuola, occasioni di confronto, di approfondimento, di studio su tutti i temi che possono concorrere alla crescita umana, sociale, democratica di tutti noi e dei nostri concittadini>>. Un ricordo, poi, a uno dei soci fondatori, che nei mesi scorsi è venuto a mancare: Antonio Dell’Armi. <<Fra i più attivi>>, ha detto Rizzo, <<in tutti questi anni passiti, l’amico Tonino Dell’Armi lo ricordiamo con affetto, rinnovando le nostre condoglianze ai suoi cari familiari>>. Si è proseguito con i dati sociali  <<I soci nel 2011 sono stati 35 come “ordinari” e 22 come “simpatizzanti”. I primi contatti del 2012>>, ha commentato il presidente, <<ci rassicurano però su un pronto recupero>>. Dopo la lettura dei dati economici del consuntivo 2011, approvati all’unanimità, si è proceduto al rinnovo delle cariche sociali, riconfermando lo stesso organigramma dello scorso anno: Presidente, Francesco Rizzo, cassiere, Leonardo Papaleo, mentre il Consiglio direttivo e composto da Antonio Abruscia, Emilio Cinelli, Antonio Iapichino, Antonio Madeo, Cesare Migliano e Antonio Santoro.

di Redazione | 21/02/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Affittasi garage Via Meucci Mirto Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it