We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Scuola, inaugurazione dal centro storico. Assessore Pizzuti agli studenti: coniugare cultura e interessi


Il Comune inaugura simbolicamente l’anno scolastico nel centro storico. E’ qui, infatti, nella Città alta, presso la storica Media Da Vinci, che si è recata, l’altro ieri (lunedì 12 settembre), primo giorno di scuola, l’assessore alla cultura Stella Pizzuti. Dopo aver ribadito il senso degli auguri trasmessi dal Primo Cittadino a studenti, insegnanti ed operatori del mondo della Scuola, la Pizzuti, rivolendosi ai più giovani, ha insistito sull’importanza di saper coniugare voglia di conoscenza, studio e approccio alle tante distrazioni contemporanee.   Studiare – ha detto la Pizzuti – oggi è più difficile e impegnativo. Far capire l’importanza della cultura e dell’istruzione, in un’epoca in cui le distrazioni sono molte e assai allettanti, oggi è dunque più urgente. Per gli auguri a tutti gli studenti di Rossano, di un buon inizio del nuovo anno scolastico 2011/2012 – ha aggiunto – abbiamo scelto simbolicamente la storica istituzione scolastica ubicata nel cuore del centro storico. Ragazze e ragazzi – ha concluso la Pizzuti – hanno il diritto-dovere di istruirsi, non solo per contribuire alla crescita del territorio, della nazione e dell’Europa, ma anche per una realizzazione personale che altre strade, più brevi, non offrono.   A fare gli onori di casa ed a presentare, nell’Auditorium della DA VINCI, gli alunni all’assessore alla pubblica istruzione, è stata la dirigente scolastico, Celestina D’alessandro.   La comunità scolastica era ed è impegnata, in questi giorni, nelle tradizionali iniziative riservate al periodo dell’accoglienza, programmate e curate dai docenti. Durante la visita dell’assessore Pizzuti, gli alunni seguendo con attenzione il "Te deum: preludium" di M.A. Charpentier, eseguito al piano dalla prof.ssa Maria Gabriella Cerchiara, accompagnata dall'alunno Martino Lavena, al flauto traverso.   L'assessore si è anche complimentata con la Dirigente per la scelta del responsabile di plesso, la prof.ssa Barbara Casciaro, che, oltre alle riconosciute competenze di insegnante, si distingue per il suo quotidiano e indefesso lavoro per gli alunni del centro storico.   Erano presenti anche i professori Isidoro Esposito (educazione artistica), Cinzia Traino (lettere), Anna Maria Sacco (lettere) e  Giuseppe  Scogliandro (docente di violoncello).  

di Redazione | 14/09/2011

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it