We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Giovedì spettacolo teatrale al Paolella


Domani, giovedì 8 maggio, alle ore 21:00, al Teatro Storico Amantea-Paolella, andrà in scena “La Locandiera”, spettacolo inserito nel programma della stagione teatrale 2010 organizzata dall’Assessorato allo Spettacolo e alle Manifestazioni Culturali del Comune di Rossano in collaborazione con l’Associazione Culturale Generazione Futura e cofinanziata dalla Regione con  fondi POR FESR 2007/2013.   In questo spettacolo, liberamente tratto da “La Locandiera” di Carlo Goldoni, la regista Imma Guarasci dell’associazione teatrale “Maschera  e volto”,  - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale - rinnova codici scenici e linguistici, evoca e rigenera ambienti, in un gioco di rimandi con inconsuete sonorità vivaldiane e tecniche teatrali miste. In una locanda, luogo di passaggio senza tempo, crocevia di destini di uomini e donne, vicende, lingue e temperamenti si confrontano. La locandiera Mirandolina è contesa dai suoi ospiti, il Marchese di Forlinpopoli e il Conte d’Albafiorita, nobili in decadenza. Nella sua taverna risiede anche il Cavaliere di Ripafratta che, invece, non sembra essere allettato dalle grazie della bella Mirandolina. Giungono, infine, due comiche, Ortensia e Dejanira, che con il loro sfrontato e grottesco motteggio, sottolineano il mondo di finzione che caratterizza tutti i personaggi della commedia, ma che alla fine viene svelato e capovolto.    La personalità duale di Mirandolina è interpretata da due attrici. Due sguardi sul mondo: la donna affarista, la locandiera che tutti conosciamo, il bisogno di fare affari anche con il proprio cuore, di stipulare un contratto di matrimonio; lo sguardo di un’adolescente, il punto di vista di una fanciulla divenuta troppo presto donna. L’amore concepito come un gioco fatto di mascheramenti, in cui l’uomo è soltanto un burattino nelle mani delle donne, un’ombra, un’idea che coabita nello sazio di una locanda, luogo di passaggio. Il corpo delle donne è una struttura in cui gli uomini albergano.   Gli attori de “La Locandiera” sono: Loredana Ponti, Vicky Macrì, Virginio Gallo, Carmelo Giordano, Imma Guarasci, Ester Perri. La regia è di Imma Guarasci. I costumi sono stati curati da Tina Morello, Natalia Kotsinka e Rosalba Catte. Le foto di scena e la grafica sono di Pietro Scarcello; la scenotecnica di Antonio Gianpetruzzi, il tecnico audio-luci è Liborio Salerno.   Si tratta dell’ultimo spettacolo della stagione teatrale, che riprenderà poi ad ottobre con lo spettacolo di Ulderico Pesce.

di Redazione | 05/05/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it