We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Sit-in in piazza XI settembre organizzato da Cisl e Uil sulla manovra finanziaria


Si svolgerà, lunedì 5 settembre alle ore 17 in piazza XI Settembre a Cosenza davanti la sede della prefettura un presidio delle sigle sindacali Cisl e Uil per tenere alta l'attenzione sulla manovra finanziaria. La prosecuzione della mobilitazione è stata decisa a Roma dopo il sit-in del primo settembre tenuto davanti al Senato, dove il leader nazionale della Cisl Raffaele Bonanni, ha esortato il governo a riflettere prima di varare la manovra, per dare un segno di equita' al Paese. “Continueremo in ogni caso – ha affermato Bonanni - presidi e proteste, e faremo anche una mobilitazione generale se non saremo soddisfatti di come andranno le cose”. Il segretario dell'Ust Cisl di Cosenza, Tonino Russo (nella foto) preannuncia la mobilitazione sul territorio insieme al segretario generale Uil, Antonio Lento per un incontro con il Prefetto Raffaele Cannizzaro per esporre le problematiche relative alla finanziaria. “Partiamo dal presupposto che i correttivi apportati alla manovra finanziaria non convincono, soprattutto perché si mantiene “leggera” sui costi della politica e va giù pesante sui pensionati, sulle famiglie numerose e sui  lavoratori”. “Non ci rassicurano – continua il segretario Cisl  – le misure sul pubblico impiego, ne' la decisione di sottrarre l'IVA alla riforma fiscale. L'invito è ancora una volta a rivedere il taglio dei “costi della politica” che si annidano ovunque e la riforma degli assetti istituzionali”.

di Redazione | 03/09/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it