We're sorry but our site requires JavaScript.

 


San Giovanni In Fiore (Cosenza) - Boom di presenze per Caparezza a Lorica, concerto sul Lago Arvo per Transumanze Silafestival


Successo doveva essere ed apoteosi è stata per Caparezza a Lorica con l’unica tappa calabrese per “L’eretico tour 2011”. Venticinquemila presenze, pubblico di ogni età, intere famiglie con bambini, e soprattutto giovani festanti provenienti da ogni angolo della Calabria ed anche da fuori regione per applaudire uno dei pochi artisti davvero originali del nostro panorama musicale. Un concerto travolgente in cui il rapper e cantautore salentino ha divertito e fatto riflettere  con  la sua scrittura brillante, l'amore per la contaminazione musicale, che rende il suo stile davvero irresistibile per i ragazzi che non possono fare altro che adorarlo. Oltre due ore di rime e buone vibrazioni alla presenza del presidente della Provincia Mario Oliverio e dell’assessore  al Turismo e Spettacolo Pietro Lecce, che hanno voluto fortemente l’evento all’interno del cartellone di "Transumanze-SilaFestival". Quasi due ore da godersi urlando e saltando senza interruzione.  "Capa" potrà pure modificare le scalette, cambiare gli sketch, ri-arrangiare i brani, ma il divertimento ad un suo concerto sarà sempre assicurato. "Ringrazio tutti quelli che mi hanno applaudito- ha affermato a fine concerto l'artista pugliese- e chi mi ha voluto qui. L'Italia è un paese meraviglioso, pieno di tesori nascosti e probabilmente la Sila rimane ai più uno di questi. Merita di essere posta al centro di un progetto turistico-culturale preciso per poter essere conosciuta e apprezzata ancora di più, come mi pare stiano facendo gli amministratori locali con questo festival. La location  sul lago Arvo mi è parsa incomparabile, ottima l'organizzazione, e poi il calore della gente qualcosa che ricorderò a lungo. Un episodio in particolare mi ha colpito: nei camerini sono venute delle ragazze di Catanzaro che mi hanno portato una foto che gli avevo firmato, qualche anno fa quando loro erano davvero poco più che adolescenti. Averle ritrovate qui per un nuovo scatto, ha rappresentato un buon auspicio anche per il prosieguo di questo momento magico che sto vivendo. Vuol dire che posso contare su un pubblico giovane e appassionato che magari proprio qui a Lorica meriterebbe un festival che duri una settimana, un desiderio che spero presto si possa avverare, se mi chiameranno ancora qui, ci verrò con grande piacere." Che questo sia un bene è fuori discussione, così come è assolutamente necessario sottolineare che i musicisti che lo accompagnano sul palco sembrano a ogni tour sempre più amalgamati all’interno delle parentesi d’intrattenimento come in quelle dedicate all’esecuzione dei pezzi. La scaletta è stata, ovviamente, ancora concentrata sul nuovo disco, applauditissima "Sono un eroe" , dedicata agli operai calabresi di ogni tempo, molto ben recepita nell'ambito del contesto-concerto silano. Degli altri estratti si segnalano ovviamente il singolo “Goodbye Malinconia”, già registrato dal pubblico come un classico, e “Kevin Spacey”, accompagnata ad inizio bis da un gustoso sketch sui “Capawards venti-undici” dove il trionfo è andato a “the winner is…Kevin Spacey”. Scaletta perfetta, dalla reintroduzione di un brano vecchissimo “Tutto Ciò Che C’è”, al recupero di “Annunciatemi al Pubblico” e “Follie Preferenziali”, azzeccata se si pensa alla stretta attualità. In un medley ulteriore  sono ricomparse anche dai fasti del recente passato “Pimpami la Storia”, “Gli Insetti del Podere” e “Nel Paese dei Balordi”.

di Redazione | 26/08/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it