We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - L’acqua bene primario


L’acqua quale bene primario e pubblico. Il Consiglio Comunale ha ritenuto, nella seduta odierna, di inserire tra i principi programmatici della città di Crotone previsti dallo Statuto Comunale il criterio che “l’acqua, tra le risorse naturali è bene primario che appartiene alla comunità e come tale dovrà continuare a rimanere un bene pubblico”. Nell’ambito del dibattito sul “diritto all’acqua”, dunque, l’amministrazione comunale di Crotone  - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale - ha inteso affermare nella massima assise cittadina che il diritto e l’accesso all’acqua debba essere riconosciuto come diritto sociale, fondamentale, individuale, collettivo ed inalienabile. Il Consiglio Comunale ha fatto propria la proposta di modifica allo Statuto presentata dalla commissione permanente del regolamento del Consiglio Comunale ed ha approvato la integrazione. Un nuovo comma all’articolo 5 dello Statuto Comunale, tre righe e ventisei parole di importanza strategica che affermano la volontà della amministrazione comunale di Crotone di considerare l’acqua un bene primario. Un bene pubblico della collettività non oggetto di regolazione di mercato.

di Redazione | 04/05/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it