We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Privilegiare i prodotti locali. Antoniotti: tuteliamo il nostro extravergine


Tutela delle produzioni e delle eccellenze territoriali, corretta e diffusa informazione al consumatore, lotta ai falsi extravergine d’oliva in commercio, promozione del consumo dei prodotti calabresi, rilancio e rifunzionalizzazione strategica della struttura dell’ex elaiopolio, sinergia con COLDIRETTI e ASSOPROLI nella sensibilizzazione alla qualità alimentare, prodotti tipici nelle mense scolastiche, Rossano protagonista nell’associazione nazionale Città dell’Olio.   Sono, questi, alcuni dei concetti e degli impegni ribaditi, nella serata di sabato 30 luglio dal Sindaco Giuseppe ANTONIOTTI, intervenendo al riuscito momento di approfondimento sulla qualità della vita e delle produzioni agricole territoriali, promosso e organizzato da COLDIRETTI, presso l’Anfiteatro sul Lungomare. – All’iniziativa, patrocinata dall’Amministrazione comunale che l’ha inclusa nella 19esima programmazione socio-culturale estiva, erano presenti, tra gli altri, il presidente di COLDIRETTI Ranieri FILIPPELLI, il responsabile rossanese dell’associazione Gino VULCANO, il presidente provinciale Pietro TARASI, il consigliere Unaprol Giuseppe GERACI.   Prima della tappa COLDIRETTI, il Sindaco aveva partecipato all’inaugurazione della mostra di documenti “L’Archivio AMARELLI e la nascita dello Stato unitario”, presso l’Auditorium AMARELLI, alla presenza, tra i numerosi ospiti invitati dalla famiglia AMARELLI, dell’Arcivescovo Mons. Santo MARCIANÒ, del vice presidente del consiglio comunale Patrizia UVA, del consigliere regionale On. Giuseppe CAPUTO. Complimentandosi con gli organizzatori e sottolineando l’importanza sociale, culturale ed economica dell’impegno di COLDIRETTI nella difesa delle produzioni autoctone e nella valorizzazione delle eccellenze agricole, il Primo Cittadino – riferisce testualmente una n ota dell’Amministrazione comunale - ha ribadito la massima disponibilità a collaborare per avviare campagne di promozione, soprattutto nelle scuole, finalizzate a diffondere un messaggio: preferire e consumare i prodotti locali, fa bene alla salute ed all’economia del territorio. ANTONIOTTI ha ricordato la scelta di imporre, nei bandi per le mense scolastiche, la preferenza per la frutta locale e ha dato appuntamento a dopo l’estate per avviare le procedure per l’iscrizione di Rossano nell’associazione nazionale delle Città dell’Olio. Il sindaco, infine, si è pubblicamente complimentato con il Presidente di ASSOPROLI Cosenza, Tommaso FIGOLI per la forte denuncia, diffusa nei giorni scorsi, nell’ambito dell’iniziativa regionale COLDIRETTI, contro i falsi extravergine venduti negli scaffali della grande distribuzione, invitando i consumatori a stare molto attenti a quanto scritto e non scritto nell’etichetta. – Molti cittadini – aveva esordito il Sindaco – mi stanno spesso dicendo di non vedermi troppo in giro, ad eventi e convegni. A loro ed alla cittadinanza ribadisco, con amicizia e senso delle istituzioni, che anche in questo, insieme, abbiamo deciso di cambiare pagina, rispetto al passato. La presenza di un sindaco – ha scandito ANTONIOTTI – deve essere percepita e misurata più dal funzionamento della macchina pubblica, dai servizi, dall’ordine e dalla pulizia delle strade, dalle risposte alle esigenze quotidiane, e meno dal presenzialismo  diffuso e sistematico alle numerosissime iniziative che, soprattutto nel periodo estivo, ritmano la vita mondana della nostra Città ed alle quali va il plauso della Giunta.

di Redazione | 03/08/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it